Come pulire la piastra per capelli

Come pulire la piastra per capelli: trucchi e consigli per un’igiene davvero perfetta

Come pulire la piastra per capelli e farla durare a lungo

Vediamo insieme come pulire la piastra per capelli, qualche consiglio utile per igienizzarla senza rischiare di romperla o di graffiarla. La piastra per i capelli va pulita regolarmente e con attenzione. Almeno una o due volte al mese, in base all’uso che ne fate, vi consigliamo di lavarla per eliminare tutte le impurità.

Se la piastra è pulita non emana cattivi odori, non sporca i capelli e funziona molto meglio. Le piccole incrostazioni o gli aloni di unto fanno resistenza tra i capelli e le piastre e quindi anche lo styling sarà più difficoltoso.

Le piastre per capelli sono piccoli elettrodomestici utili e duraturi, dato che si usano poche volte a settimana, durano tanti anni e si mantengono in buone condizioni a lungo. Per far durare la piastra però dobbiamo fare in modo che sia sempre in buone condizioni, pulita e senza tracce di sporco, calcare o unto.

Perchè la piastra per capelli si sporca?

Come fa a sporcarsi la piastra per capelli? Se la piastra la utilizzate sui capelli puliti e appena lavati si mantiene abbastanza pulita. Per proteggerla dalla polvere vi consigliamo di conservarla in un apposito cofanetto o in una bustina di stoffa ben chiusa.

Se usate dei prodotti per lo styling sui capelli, prima di usare la piastra o durante il suo utilizzo, rimarranno residui sulle piastre interne. La piastra si scalda e raggiunge alte temperature e poi si raffredda, questi sbalzi di temperature fanno si che i residui dei prodotti creino delle incrostazioni che possono depositarsi un po’ ovunque.

I prodotti che si utilizzano più frequentemente sono gli spray termo protettivi che servono a proteggere i capelli dalle alte temperature. Utili se la piastra la utilizzate tutti i giorni. 

Anche i prodotti per lo styling sono abbastanza frequenti, si utilizzano per avere un liscio perfetto, per definire le onde o per lucidare il capello. Questi prodotti, soprattutto quelli per lo styling, lasciano tracce di unto che, accumulandosi, sporcano la piastra fino a comprometterne il suo corretto utilizzo.

Consigli su come pulire la piastra per capelli

Dopo ogni utilizzo della piastra vi consigliamo di staccarla dalla presa di corrente, farla raffreddare e poi pulirla con un panno umido. Passate più volte il panno sulle piastre interne per togliere ogni residuo e tracce di unto.

Se vi rendete conto che le piastre interne sono ancora unte e sporche potete usare una soluzione di acqua e bicarbonato oppure usare un pochino di alcool etilico. Se ci sono incrostazioni ostinate potete utilizzare uno spazzolino con le setole morbide. Pulite sempre la piastra quando è fredda, per non rischiare incidenti.

Se usate una piastra a vapore dovete pulire il serbatoio. Per evitare di doverlo pulire e soprattutto per evitare che si danneggi, usate sempre l’acqua distillata, che è pura e non lascia residui. Se il serbatoio vi sembra sporco o ostruito potete sciacquarlo con acqua e aceto bianco.

Fonte foto Pixabay

Gli accessori per la scrivania migliori per un ufficio in casa

Gli accessori per la scrivania migliori per un ufficio in casa

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Aceto per pulire casa, come usarlo

Aceto per pulire casa, come usarlo

Come fare i fiocchi di Natale

Come fare i fiocchi di Natale

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori