pavimenti

Come pulire le fughe dei pavimenti: trucchi e consigli per eliminare ogni traccia di sporco

Trucchi e consigli utili per pulire le fughe dei pavimenti e farle brillare

Lavare i pavimenti non basta a eliminare del tutto batteri, muffa e sporco, bisogna igienizzare e pulire anche le fughe tra le piastrelle. Come pulire le fughe dei pavimenti? Quali sono i rimedi più efficaci e veloci per eliminare quella patina di sporcizia?

Le fughe sono gli spazi che ci sono tra una mattonella e l’altra e di solito sono realizzate in stucco bianco. La grandezza delle fughe dipende dal tipo di pavimentazione, possono essere più strette o più ampie, ma sono sempre presenti.

Perché pulire le fughe dei pavimenti

Come pulire le fughe dei pavimenti

Lavare il pavimento non sempre è sufficiente per eliminare lo sporco dalle fughe. Le fughe sono piccole e sono realizzate con un materiale diverso da quello del pavimento e quindi hanno bisogno di un trattamento ad hoc.

Esistono dei prodotti specifici per la pulizia delle fughe ma dato che sono corrosivi, è bene usarli il meno possibile. Potete usarli se non pulite la casa da tanti mesi, ad esempio le case al mare o in montagna, o se vi trasferite in una casa nuova.

Come pulire le fughe dei pavimenti con il bicarbonato

I rimedi naturali sono ottimi per la pulizia delle fughe, sono economici, sicuri e non si corre il rischio di fare danni ai pavimenti. Prendete una ciotolina e mettete 4 cucchiai di bicarbonato, unite l’acqua a filo e mescolate, dovete ottenere una consistenza pastosa.

Passate il bicarbonato sulle fughe e poi spazzolate con uno spazzolino da denti. Se le fughe sono molto sporche, lasciate agire il bicarbonato per mezz’oretta. Raccogliete i residui di bicarbonato con una spugnetta e poi lavate i pavimenti.

Se le fughe, le lavate regolarmente potete mettere acqua e bicarbonato in un flacone con lo spray e passarlo sulle fughe, prima di lavare i pavimenti.

Aceto e vapore per la pulizia delle fughe dei pavimenti

Pulire le fughe dei pavimenti

Se non avete il bicarbonato potete sostituirlo con l’aceto bianco, lo mescolate con pari quantità di acqua e lo passate sulle fughe. Potete anche lasciarlo agire e poi strofinate con uno spazzolino per togliere le incrostazioni.

Anche il vapore è un ottimo alleato delle pulizie domestiche, non servono agenti chimici ma basta acquistare una vaporella. L’azione potente del vapore scioglierà i residui di polvere, muffa e sporcizia e farà tornare le fughe e i pavimenti come nuovi!

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come pulire il ferro da stiro? Dalla piastra al corpo, tutti i trucchi

Aceto per pulire: quando è il caso di non usarlo

Ottobre: cosa fare in giardino

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Cucina a gas o cucina a induzione? Piccola guida per scegliere bene

La casa di carta, i dettagli ecosostenibili

Come pulire un materasso senza tralasciare nulla