Nuovo amore: accoglilo e proteggilo

Quando nasce un amore è importante proteggerlo e preservarlo, ecco come

Home > Coppia e relazioni > Nuovo amore: accoglilo e proteggilo

Anche se vi eravate ripromesse che no, non vi sareste innamorate mai più, ecco che è arrivato l’uomo che ha cambiato totalmente la vostra vita. Vi trovate così fidanzate e nuovamente pronte ad affrontare la vita di coppia.

Ma come accogliere e proteggere questo nuovo amore?


Quando nasce un amore

Una coppia appena nata si riconosce quasi subito, l’amore è genuino, spontaneo e sempre ridente. Si tratta di un classico del resto: c’è tanta voglia di conoscersi e di stare insieme e non si ha voglia di pensare ai problemi o di crearne di nuovi, soprattutto quando l’amore arriva dopo aver chiuso una o più storie importanti.

Spesso dopo il primo periodo “rosa e fiori” iniziano i problemi e le incomprensioni o peggio un appiattimento generale. Eppure una relazione dovrebbe essere uno scambio di energia fondata su affinità e attrazione reciproca, fisica e mentale.

Inizialmente, nella fase di innamoramento, si tende a idealizzare il partner anche se presto scopriremo che anche lui ha dei difetti e degli aspetti che non ci piacciono. Nessuno è perfetto, neanche noi. Questa consapevolezza non deve mettere in dubbio l’amore anzi, si tratta solo di una fase di evoluzione e comprenderla, imparare ad accettarla e accettare il proprio partner consente di non dare adito a incomprensioni.

Nuovo amore, gli errori da evitare

Quando si ha a che fare con un nuovo amore bisognerebbe viversi la relazione giorno dopo giorno senza affrettare o forzare le cose. Anche se vi sembrerà di star vivendo una favola non sbandieratela ai quattro venti, questo potrebbe creare delle aspettative troppo alte e farvi allontanare dalla realtà che state vivendo.

Preservate il vostro amore e proteggetelo. Del resto è una cosa così bella che relegarla nella sfera intima non può che farvi stare ancora più bene di quanto stiate.

Ricordatevi inoltre che ogni persona ha i suoi tempi e il suo modo di manifestare i sentimenti, non chiedendo dunque prove d’amore solo perché vi aspettate un determinato comportamento o perché la vostra vecchia relazione era fatta di quei gesti. Le cose devono sorgere in maniera spontanea e se proprio sentite alcune mancanze, parlatene con discrezione con il vostro partner, senza fare paragoni.

Imparate a condividere dei momenti insieme ma a mantenere la vostra individualità. Il rischio è infatti di perdervi e confondervi nella vita dell’altro e le conseguenza sono solo due: la noia oppure l’annullarsi totalmente per l’altro e in entrambi i casi, l’epilogo non è felice.
E a proposito dei progetti futuri, anche se è più che normale iniziare a progettare la vita insieme fate le cose con calma vivendo il presente prima di tutto, per non spaventare il vostro partner e per non fare passi falsi di cui potrete pentirvi.

Nuovo amore: accoglilo e proteggilo