Quando fare terapia di coppia

Quando fare terapia di coppia? A chi rivolgersi? Le terapie cosiddette fai da te funzionano o abbiamo sempre bisogno degli esperti?

Home > Coppia e relazioni > Quando fare terapia di coppia

Come capire se le cose a casa vanno male? Come comprendere quando è il caso di farsi aiutare perché con lui o con lei le cose non sono più come una volta? Quando fare terapia di coppia? Tante domande, alle quali vorremmo dare una risposta sola. Anche se le varianti sono diverse. Ma cerchiamo di capire quando è il caso di seguire una terapia per tentare di ricucire il rapporto e quando, invece, ormai è troppo tardi.

terapia di coppia

Spesso la terapia di coppia viene vista come una vergogna. Purtroppo è ancora un tabù ammettere che in amore le cose non vanno bene come una volta. E ammettere che da soli non si possono risolvere i problemi che sono insorti e nessuno dei due è riuscito a risolvere. Certo, non è facile ammettere che quell’amore vero che pensavamo di provare sta vacillando.

Ci sono delle spie che possono farci capire che, però, magari, avremmo bisogno di un aiuto esterno alla coppia. Perché il dialogo non è più come quello di una volta, perché ci sono problemi di comunicazione, perché si finisce sempre a litigare e magari non bastano più i consigli di amici e parenti. Non dobbiamo vergognarci di ammettere che abbiamo bisogno. Sempre se abbiamo voglia di far funzionare bene le cose, ovviamente!

Quando fare terapia di coppia

Segnali di una coppia in crisi

I segnali che le cose in coppia non vanno sono molti. Anche se fingiamo sempre di non vederli:

  • Non c’è più confronto in coppia
  • Non c’è più intimità
  • Non riusciamo più a comunicare
  • Si litiga sempre
  • Si arriva a ignorarsi e a non fare più niente insieme
  • Si comincia a pensare di aver scelto l’uomo o la donna sbagliata
  • Ci si chiede cosa ci ha fatto innamorare di lui o di lei

Terapia di coppia fai da te, sì o no?

Se avete notato molti dei segnali qui sopra, forse è il caso di parlarne con lui o con lei. Per iniziare un cammino che possa aiutarvi a recuperare il terreno perduto. A patto che entrambi lo vogliate. Molto spesso uno dei due partner si trova a rifiutare e, in quei casi, l’amore è destinato a finire.

Il fai da te può aiutarci? Forse è meglio evitare e rivolgersi a uno psicoterapeuta e a un esperto. Se finora non siamo riusciti a risolvere le cose da soli, come possiamo pensare di avere successo con una terapia di coppia fai da te?