Scoperto l’ormone di chi è incline al tradimento

Tradimento e DNA, un'accoppiata che da tempo sembra avere qualcosa in comune. E adesso potrebbero finalmente aver scoperto l'ormone responsabile del tradimento

Home > Coppia e relazioni > Scoperto l’ormone di chi è incline al tradimento

Tradimento e DNA, un’accoppiata che da tempo sembrava avere qualcosa in comune. Ma, adesso, potrebbe arrivare la conferma della scienza: Potrebbe infatti essere stato scoperto l’ormone responsabile di chi è più incline al tradimento.

Ormone-di-chi-e-piu-incline-al-tradimento

Sono stati molti gli studi che in questi anni hanno provato a dimostrare una relazione tra l’inclinazione a tradire e il DNA. Uno studio recente potrebbe avercela fatta. Secondo i risultati di questa ricerca, infatti, il tradimento potrebbe avere una matrice genetica.

Questa particolare tesi è stata discussa durante il 23° Congresso dell’Associazione Europea di Psichiatria, a Vienna. Molti studiosi e ricercatori, infatti, hanno provato a dimostrare che alcuno persone sono più predisposte di altre al tradimento. E il motivo, potrebbe essere genetico.

Potrebbe-essere-stato-scoperto-lormone-di-chi-e-piu-predisposto-al-tradimento

Secondo Richard Balon della Wayne State University di Detroi, chi è più incline a tradire è portatore di “particolari assetti genetici dei sistemi della dopamina e dell’ossitocina”. In particolare parliamo del connubio di due particolari ormoni diversi.

Il primo è l‘ormone del piacere, quello della curiosità che ci spinge a volere sempre cose nuove, l’ormone della ricompensa. Il secondo, invece, è l’ormone dei legami e delle relazioni, quello che ci fa desiderare le coccole e gli abbracci.

E’ proprio la diversa combinazione di questi due ormoni a stabilire chi è più predisposto degli altri a tradire e chi, invece, ama i rapporti più stabili. Probabilmente, un’eccessiva produzione dell’ormone del piacere stimola le persone a tradire. Viceversa, chi ha più produzione dell’ormone dei legami e delle relazioni ha bisogno di un rapporto stabile e duraturo.

Lormone-del-tradimento

Ovviamente, però, non può essere solo colpa di fattori genetici. In ogni tipo di persona, infatti, oltre al DNA e ai vari ormoni, sono tantissimi i fattori che possono portare al tradimento. Si parla di fattori culturali, psicologici e soprattutto che hanno a che fare con la particolare situazione emotiva che state vivendo.

E voi, che tipo di predisposizione genetica avete? Siete dei traditori incalliti o siete tra coloro che generalmente vengono traditi? Se appartenete alla seconda categoria, provate a dare un’occhiata all’ultimissima invenzione, l’anello anti – tradimento.