Budino alla vaniglia: ricetta

Per chi non gradisce quello al cioccolato, questa versione del dessert è altrettanto golosa e fresca da gustare anche dopo cena.

Home > Cucina > Budino alla vaniglia: ricetta

Il budino alla vaniglia è dolce semplice, che si mangia molto bene anche dopo una cena con gli amici, perché fresco e leggero.

Questo dolce al cucchiaio si può gustare anche con l’aggiunta di panna montata, frutta fresca di stagione o altre salse dolci di vario genere, come alla nocciola.

Il budino alla vaniglia è abase di  latte , per cui non è adatto se si ha un’intolleranza al lattosio; tuttavia un cucchiaino si può assaggiare.

Prima di essere servito, il budino va fatto riposare  in frigorifero per almeno 4 ore, in modo da diventare ben sodo.

Tempo di preparazione:

budino-ciliegie-latte-di-mandorla-dessert-dolci con la frutta-contemporaneo-food

20 minuti

Tempo di cottura:

5 / 6 minuti

Dosi per:

4 / 5 persone

Occorrente:

  • 1 ciotola
  • 1 frusta
  • 1 pentolino
  • 1 coltello

Ingredienti:

  • Panna fresca liquida 200 ml
  • Zucchero 100 g
  • Baccello di vaniglia 1
  • Tuorli freschissimi 4
  • Gelatina in fogli 9 g
  • Latte intero 350 ml

Preparazione:

budino-ciliegie-latte-di-mandorla-dessert-dolci con la frutta-contemporaneo-food

Per preparare il budino alla vaniglia,  fate la gelatina.

Mettete i fogli ad ammorbidire in una ciotola, con dell’acqua fredda,  per 15 minuti .

Aprite poi il baccello di vaniglia a metà e prelevatene i semini. Se non siete pratiche o non trovate i bastoncini di vaniglia al supermercato, utilizzate una fialetta di aroma alla vaniglia.

A questo punto si prepara la crea: in un tegame versate il latte e la panna e aggiungete il baccello di vaniglia e i semini.

Mettere sul  fuoco il tegame e fate riscaldare i liquidi fino a sfiorare l’ebollizione. Appena vedete qualche bollicina, spegnete il fuoco.

Con un colino, filtrate il composto in una ciotola  – per eliminare il baccello e i semini.

Unite  i fogli di gelatina, ben strizzati, e mescolate fino a sciogliere questi ultimi completamente.

Montate poi i tuorli e lo zucchero con l’aiuto di una frusta e quindi unite la crema di latte e gelatina, mescolando bene.

Mettete il composto ottenuto in uno stampo a piacere –  a forma di cuore o di stella – e fate raffreddare in frigorifero per almeno 4 ore prima di servirlo.

Per togliere il budino dall stampo, senza rompere la forma,immergere lo stampo per qualche secondo in acqua bollente e poi lasciare scivolare il budino capovolgendolo su di un piatto.