Come fare la panna montata

Come fare la panna montata? Ecco i nostri consigli per leccarsi i baffi preparando un dolce accompagnamento per il caffè e i dessert

Home > Cucina > Come fare la panna montata

Come fare la panna montata? Sicuramente piace a tutti. Potete aggiungerla al caffè, alla cioccolata calda, ai vostri dolci, come ad esempio cupcake, pancake. E dove più vi pare. Se la comprate già pronta, non sapete cosa vi perdete a farla in casa.

panna montata

Fare la panna montata è semplicissimo. È la base di molte preparazioni dolci: possiamo usarla come decorazione, per rendere le creme più morbide e gustose, per preparare mousse e semifreddi come dessert per una cena con gli amici. E poi è buonissima da mangiare anche da sola, quando abbiamo bisogno un po’ di consolazione che solo la panna può darci.

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

Non si cuoce

Dosi per:

4 persone

Occorrente:

  • uno sbattitore elettrico con fruste o in alternativa va bene anche una planetaria
  • una ciotola di vetro o d’acciaio, l’importante è che siano freddissime, per ottenere il risultato migliore
  • una spatola

Ingredienti:

Gli ingredienti per preparare la panna montata sono pochi ed essenziali

  • una confezione di panna liquida fresca: mi raccomando, deve essere quella fresca, che trovate nel banco frigo dei supermercati o dei negozi di alimentari dove fate solitamente la spesa
  • zucchero a velo per rendere la panna montata più dolce.

Come fare la panna montata

Preparazione:

Mettete a panna, la ciotola e le fruste in frigorifero per un’ora.

Quando tutto si è raffreddato, versate la panna nella ciotola e azionate lo sbattitore con le fruste o la planetaria.

La panna comincia a montare: girate lo sbattitore sempre nella stessa direzione.

Una volta ottenuta la consistenza che desiderate, zuccherate senza esagerare, incorporando lo zucchero a velo con una spatola.

La panna montata si può conservare in frigo al massimo per 24 ore in un contenitore chiuso ermeticamente.