Come fare la polenta

Come fare la polenta: ecco la ricetta da seguire!

Home > Cucina > Come fare la polenta

Come fare la polenta? Si tratta di una ricetta perfetta per questi mesi invernali, perché scalda con semplicità. La semplicità della cucina della tradizione italiana. Magari erano le nostre nonne a preparare questo piatto per il pranzo della domenica. E se noi vogliamo riportare la tradizione sulle nostre tavole, ecco che possiamo cucinare una perfetta polenta. Da accompagnare a vari secondi piatti di carne e anche di pesce.

polenta

La polenta è un piatto tipico del Nord Italia. Si abbina a formaggi, pesci e carne. Non è difficile da preparare, ma bisogna seguire passo dopo passo la ricetta, per evitare di commettere gli errori più banali.

Ricetta della polenta

Come si prepara la perfetta polenta? Gli ingredienti necessari sono:

  • 500 grammi di farina
  • 2 litri di acqua
  • 3 prese di sale

Mettete l’acqua sul fuoco con il sale. Prima del bollore versate a pioggia la farina, mescolando. Deve cuocere almeno per un’ora. E non dovrete dimenticare di continuare a mescolare, sempre nella stessa direzione, fino al fondo. È pronta quando si stacca dai bordi.

Come fare la polenta

Polenta, errori da evitare

Quali sono gli errori da evitare quando si prepara la polenta?

  • La polenta ha bisogno di tempo e pazienza. Deve cuocere bene e lentamente, per ottenere un composto morbido e omogeneo, da accompagnare magari allo spezzatino o al formaggio. Mescolate a lungo, senza fretta.
  • Attenzione alla farina scelta. La polenta si prepara con la farina di mais a grani grossi, va bene anche integrale o la farina di grano saraceno, magari per fare la polenta taragna.
  • La polenta si cuoce nel paiolo di rame. Non ci sono altre alternative, ci spiace.

Foto Flickr