Il cocomero in versione salata e chic: mini-millefoglie di anguria e gamberoni

Chi l'ha detto che il cocomero va consumato soltanto a fine pasto? Oggi un'idea per renderlo il protagonista all'inizio del pranzo o della cena: mini millefoglie di anguria e gamberoni

Dal momento che è estate… ok, riformulo la frase. Ricominciamo.
Dal momento che dovremmo essere in estate (le temperature autunnali di questi giorni suggeriscono il contrario), non posso non dedicare un articolo a lui, il frutto estivo per antonomasia: il cocomero.
Zuccherino, rinfrescante e dissetante è l’ideale per le calde giornate estive. Voi vi chiederete ‘Quali, visto che la massima sfiora appena i 20°?’.
Avete ragione, ma ci sono altri buoni motivi per mangiarlo, perché oltre ad essere dissetante e diuretico combatte il senso di stanchezza e spossatezza tipico di questo periodo, ha importanti proprietà benefiche per fegato e via respiratorie e, care donne, è l’ideale per mantenere la linea perché ha un apporto di calorie minimo e restituisce subito un senso di sazietà. Cosa più importante di tutte, mangiatelo semplicemente perché è buono!!!

Come al solito, la mia scarsa predilezione per la preparazione dei dolci mi porta a trasformare anche ciò che è naturalmente dolce in salato, e anche con il cocomero non mi sono tirata indietro, quindi ho pensato a questo antipasto easy&chic: mini-millefoglie di cocomero e gamberoni.

Mini millefoglie di cocomero e gamberoni. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Mini millefoglie di cocomero e gamberoni. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Tempo di preparazione:

30 minuti

Tempo di cottura:

3 minuti

Dosi per:

4 persone (12 mini-millefoglie )

Cosa ti occorre:

un tagliere, una padella antiaderente media e una piccola, un pelapatate, una grattugia.

Ingredienti:

mezza anguria
12 gamberoni rossi
2 lime
peperoncino fresco
2 cetrioli
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe nero

Preparazione:

– Con l’aiuto del pelapatate prima sbucciate i cetrioli e tenete da parte la buccia, poi tagliate delle fettine sottili fermandovi appena arriverete alla parte centrale con i semi.
– Disponete le fettine su un piatto e saltatele leggermente.
– Tagliate a listarelle molto sottili le bucce dei cetrioli e saltatele in padella due minuti con un filo di olio evo. Lasciate da parte.
– Tagliate a fettine spesse 3/5 mm il cocomero, togliete tutti i semi e poi ricavate dei quadrati 3 cm x 3 cm circa.
– Pulite i gamberoni ed eliminate anche l’intestino. Scaldate una padella antiderente con un filo d’olio evo e qualche pezzetto di peperoncino e mettete in cottura i gamberoni. Aggiungete un cucchiaino di scorza di lime grattugiato e il succo di mezzo lime. Fate saltare due minuti e togliete dal fuoco (appena diventano bianchi toglieteli dalla fiamma).
– Scaloppate i gamberoni, e condite con un filo d’olio evo le fettine di cetriolo.
– Componete le mini-millefoglie mettendo prima un quadratino di cocomero, poi qualche pezzo di cetriolo e le fettine di gamberone. Ripetete nuovamente. Terminate mettendo sull’ultimo pezzo di cocomero le bucce di cetriolo saltate e un filo d’olio evo.

Mini millefoglie di cocomero e gamberoni. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Mini millefoglie di cocomero e gamberoni. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

BUON APPETITO!!!

Cosa fare con le uova di Pasqua

Cosa fare con le uova di Pasqua

L'agriturismo di Benedetta Rossi: le foto de La Vergara immerso nelle Marche

L'agriturismo di Benedetta Rossi: le foto de La Vergara immerso nelle Marche

Linguine integrali con pesto di broccoletti e mandorle

Linguine integrali con pesto di broccoletti e mandorle

Quanto tempo si conservano le uova sode?

Quanto tempo si conservano le uova sode?

Cosa fare se il mascarpone del tiramisù viene troppo liquido

Cosa fare se il mascarpone del tiramisù viene troppo liquido

4 colazioni per chi è attento alla linea

4 colazioni per chi è attento alla linea

A Roma c'è un ristorante che serve solo tiramisù

A Roma c'è un ristorante che serve solo tiramisù