Lasagne al pesto genovese

Oggi vi proponiamo una ricetta davvero gustosa, ottima da preparare alla domenica: le lasagne al pesto genovese

Home > Cucina > Lasagne al pesto genovese

In Liguria, questo è il piatto che regna sovrano alla domenica: stiamo parlando delle lasagne al pesto genovese. Siamo abituati a mangiare le lasagne al ragù, oppure scegliamo di accompagnare il pesto alla genovese con trofie e linguine. La tradizionale pasta fresca, in realtà, si abbina molto bene al gusto del pesto: di solito, possiamo aggiungere ricotta o besciamella a scelta, in base al nostro gusto. Bando alle ciance e mettiamoci ai fornelli!

pesto-genovese

Come preparare le lasagne al pesto genovese

Ingredienti

  • Lasagne (possibilmente fresche)
  • Pesto genovese (preparato da voi)
  • Besciamella o ricotta
  • Parmigiano

lasagne-al-pesto

Preparazione

La prima cosa che dobbiamo fare è preparare la pasta, che richiede molta concentrazione. Se non avete tempo, potete eventualmente acquistare la pasta fresca: ricordatevi di non bollirla se la sfoglia è finemente tirata a mano. Per fare la pasta fresca all’uovo in casa, vi rimandiamo alla nostra ricetta. Passiamo al pesto alla genovese: aglio, basilico, olio buono, metà di pecorino e metà di parmigiano e gli immancabili pinoli. Preparatelo con il mortaio, se lo avete: in alternativa, utilizzate un mixer ma non alla potenza massima. Il basilico potrebbe ossidarsi troppo.

basilico-pesto

Per raggiungere la densità ideale del pesto alla genovese, dovete aggiungere l’olio extravergine di oliva. Ora, è il momento di scegliere tra la besciamella e la ricotta fresca di pecora. Avete un po’ di tempo a disposizione? Allora, preparate anche la besciamella in casa: sarà un primo piatto freschissimo, totalmente fatto a mano! Per realizzare le lasagne, prendete una teglia e aggiungete un filo di olio evo, in modo tale che la pasta non si attacchi durante la cottura. Dopodiché, fate uno strato di lasagna, uno di besciamella e uno di pesto. Eventualmente, potete anche mischiare un po’ di besciamella con il pesto, per un composto omogeneo. Al termine, sull’ultimo strato, abbondate con la besciamella e con il parmigiano o il pecorino a scelta. Dovrebbe stare in forno per circa un quarto d’ora.

Buon appetito!