Poké hawaiano: la ricetta “dell’insalata” dal potere snellente

Poké hawaiano: la ricetta “dell’insalata” dal potere snellente

È il piatto più instagrammabile del momento, tutti lo fotografano, tutti lo mangiano. Ecco perché

Chi pensava si trattasse soltanto di una tendenza del momento si è sbagliato, nonostante il boom iniziale il pokè rientra ancora tra i piatti preferiti di celebrities e instagrammer.

Bello da fotografare, buono da mangiare e semplice da cucinare: questo piatto di origine hawaiana che tradotto vuol dire “tagliato a cubetti” è arrivato sulle nostre, conquistandoci letteralmente.

Poké hawaiano: la ricetta “dell’insalata” dal potere snellente

Pokè hawaiano, la ricetta

Questa insalata hawaiana, oltre ad essere buona, è anche salutare. Per questo il piatto è diventato molto popolare tra star e celebrities sempre attente alla linea. Il pokè è diventato così famoso negli ultimi tempi quasi da sostituire il sushi, il cibo più modaiolo dell’ultimo decennio.

E se nelle grandi città, diversi sono i ristoranti Hawaiani nati proprio per offrire un menù ricco di specialità gastronomiche locali, dall’altra qualcuno è ancora rimasto indietro. Ecco perché oggi vi suggeriamo una preparazione semplice e veloce per realizzare un pokè hawaiano anche in casa.

Questa insalata è semplice da preparare, salutare e ricca di antiossidanti. Se riuscite a condirla con le salse giuste e utilizzate anche un po’ della vostra creatività in cucina, preparerete un piatto salutare e super delizioso.

Pokè hawaiano con salmone, edamame e verdure

Ingredienti:

200g di cubetti di salmone da mangiare crudo
200g di edamame sgranati surgelati
4 ravanelli di uguali dimensioni
1 cetriolo
2 cucchiaini di sesamo nero e bianco
1 lime
1 cucchiaio di salsa di soia
una punta di pasta di wasabi

Tagliate ravanelli e cetrioli a rondelle sottili e immergeteli nel succo di lime. Poi lessate gli edamame per 5 minuti circa. In una ciotola, mettete i cubetti di salmone e cospargete sopra i semi di sesamo. Attorno al salmone adagiate ravanelli e cetrioli. Condite con salsa di soia e wasabi e se vi piace il riso, aggiungetelo freddo per un piatto completo e delizioso.

Poké hawaiano: la ricetta “dell’insalata” dal potere snellente