Rainbow Cake, ricetta facile

Rainbow Cake, ricetta facile

Rainbow Cake, ricetta facile di Sonia Peronaci per festeggiare, anche con gusto, il mese del Pride!

Rainbow Cake, ricetta facile per ogni occasione. A proporcela è Sonia Peronaci in occasione della Pride Week che si tiene a Milano dal 21 al 30 giugno. Una torta per parlare di uguaglianza e diritti per tutti! Un dolce goloso e sicuramente scenografico da preparare quando volete!

Rainbow Cake

MilanoPride è la manifestazione dell’orgoglio LGBTQIA che si svolge a Milano nel mese del Pride, dal 21 al 30 giugno 2019, promossa dalle associazioni LGBT del Coordinamento Arcobaleno e dal C.I.G. Arcigay Milano. Deliveroo sostiene il Pride e l’uguaglianza senza discriminazione, trasformandosi in Deloveroo, per portare a tutti l’amore che ci rende uguali.

Per l’occasione è stata anche pensata una speciale Rainbow Cake ideata e firmata da Sonia Peronaci, famosissima foodblogger che l’ha creata in collaborazione con Pasticceria Clivati. La crema che riprende i colori della bandiera arcobaleno simbolo dell’orgoglio LGBTQIA è facile da fare anche a casa. Basta solo avere un po’ di pazienza.

Tempo di preparazione:

2 ore

Tempo di cottura:

1 ora

Dosi per:

una torta

Rainbow Cake, ricetta facile

Occorrente:

  • pentolino
  • termometro
  • ciotole
  • pellicola per alimenti
  • sac a poche
  • sbattitore
  • piatto da torta
  • spatola

Ingredienti:

Per l’impasto di 6 b asi da 16 centimetri:

  • Farina 00 250 g
  • zucchero 240 g
  • burro 120 g (a temperatura ambiente)
  • uova medie 4 (sgusciate 200 g) a temperatura ambiente
  • lievito in polvere per dolci 12 g
  • yogurt magro 375 g
  • vaniglia 1 bacca (o 1 cucchiaino di estratto)
  • sale 1 grosso pizzico
  • coloranti: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, viola.

Per la crema:

  • Philadelphia 500 g
  • mascarpone 500 g
  • panna fresca 100 g
  • zucchero a velo 190 g
  • gelatina alimentare 15 g

Preparazione:

Iniziamo a preparare la crema. Mettete in ammollo la gelatina alimentare in acqua fredda e lasciate in frigo per 10 minuti. Sbattete la Philadelphia e il mascarpone con lo zucchero a velo. Scaldate 100 grammi di panna sul fuoco, quindi scolate la gelatina, strizzatela e scioglietela nella panna a 60 gradi. Fatela raffreddare a temperatura ambiente e poi unitela alla Philadelphia. Sbattete bene e ponete a rassodare in frigo coprendo la ciotola con una pellicola.

Prepariamo le basi. Sbattete il burro a temperatura ambiente con lo zucchero per 10 minuti, aggiungete uova, vaniglia, sale, yogurt. Aggiungete la farina con il lievito e setacciateli. Mescolate. Dividete il composto in 6 ciotole e colorate ogni ciotola con i 6 colori dell’arcobaleno: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro e viola.

Mettete ogni impasto in una teglia e cuocete a 180 gradi per 20 minuti. Procedete così per ogni torta.

Mettete la crema di mascarpone e Philadelphia in una sac a poche con bocchetta liscia di 5 millimetri. Appoggiate la base viola su un piatto di portata, spremendo sopra della crema. Livellate con la spatolina e appoggiate sopra la base azzurra. Continuate così terminando le basi andando in ordine per colore.
Con la crema avanzate ricoprite la torta e decorate.

L'agriturismo di Benedetta Rossi: le foto de La Vergara immerso nelle Marche

Come conservare i fiori di zucca

Voglia di un buonissimo cuba libre? Questa è la ricetta perfetta

Aiuto, gli albumi non montano a neve!

Benedetta Rossi e l'imprevisto: salta la connessione durante la diretta Instagram

Quanto riso a persona dosare per un risotto?

Non so cosa fare da mangiare stasera