Tacos alla tarantola serviti in Messico

Tacos alla tarantola: in Messico vengono serviti queste stranezze, voi riuscireste mai ad assaggiarle?

Home > Cucina > Tacos alla tarantola serviti in Messico

Tacos alla tarantola, voi li assaggereste mai? Ebbene sì, in Messico, patria dei tacos, che sono una vera e propria prelibatezza, ci sono dei piatti davvero particolari a base di insetti. E anche a base di tarantola, anche se, in realtà, non si potrebbero vendere.

Tacos

In Messico, nel mercato di San Juan a Città del Messico, c’è una gastronomia che vende dei taco davvero particolari, frutto di una fusion tra una serie di cucine del mondo. Il proprietario parla di ricette preispanico-esotiche e vede un taco davvero molto particolare per la modica cifra di 26 dollari. Cos’ha di così eccezionale?

I taco serviti in questo locale sono realizzati con insetti, come larve, cavallette, scorpioni, vermi, uova di formica, che pare siano molto apprezzati in Messico dai messicani e dai turisti. Le sue ricette stanno facendo il giro del mondo, grazie ai media che ne hanno riportato la particolarità. I suoi taco costano molto di più di quelli tradizionali in vendita a 2 dollari.

A interessarsi del fenomeno non solo gli amanti dei piatti particolari e i giornalisti a caccia di curiosità, ma anche gli agenti dell’agenzia federale per la protezione dell’ambiente del Messico, che hanno deciso di fare un’ispezione all’interno del locale dopo aver visto i video dei piatti serviti che sono diventati virali sui social network.

Tacos alla tarantola

I tacos con la tarantola sono stati “sequestrati”, perché non si possono servire. È un tacos illegale e a inchiodare il ristorante è un video in cui si vede un cuoco che sta arrostendo una tarantola rossa messicana.

Non si può mangiare perché questa tarantola è una specie protetta.