Tazzina da caffè commestibile: un’idea geniale che migliora l’ambiente

Questa novità ecosostenibile non è il futuro, ma è già una realtà e quindi approfittiamone.

Home > Cucina > Tazzina da caffè commestibile: un’idea geniale che migliora l’ambiente

Se ne era  parlato per la prima volta qualche anno fa, a proposito della geniale idea della tazzina da caffè commestibile. Si tratta di un’invenzione rivoluzionaria, inventata da una giovane start up, Cupffee, che può concorrere a migliorare l’ambiente nel  nostro mondo.

La tazzina da caffè che si mangia

tazzina-caffè-edibile

La prima tazzina edibile è stata fatta  interamente di un wafer – dunque croccante – che riesce a trattanere il caffè, il tempo necessario per berlo. Dopodichè, una volta finito, la tazzina può essere mangiata o anche gettata via.

In entrambi i casi,  l’impatto ambientale è nullo dato  che il materiale della tazzina è completamente biodegradabile e si decompone dopo pochissime settimane.

Questa invezione può davvero aiutare a inquinare di meno, se pensiamo che, come ha detto  Miroslav Zapryanov, CEO di Cupffee, nel mondo vengono usati più di 130 miliardi di tazze usa e getta che inquinano l’ambiente.

La ricerca

caffè

Per riuscire a creare la tazzina da caffè commestibuile ci sono voluti più di tre anni di ricerche, in modo che fosse davvero eco-friendly e green al 100%, resistente al calore e all’umidità

Inoltre, la tazzina, anche se è fatta di wafer,  non modifica il sapore della bevanda che contiene e resta  croccante a contatto con i liquidi.

Le materie prime per creare la tazzina è sono prodotti biologici e naturali e sopra ha un’ etichetta, che serve per ragioni igieniche, per protegge la tazza dal contatto diretto con le superfici su cui viene poggiata..

Le tazzine da caffè commestibili: oggi le propone anche Lavazza

E a distanza di qualche tempo, anche la nota azienda leader del caffè, Lavazza, ha ideato le prime tazzine commestibili, proprio in collaborazione con Cupffee.

La tazzina che si mangia  sviluppata da questa collaborazione viene prodotta con una miscela di cereali ed attualmente è in fase di certificazione.