Torta rustica carciofi e porro: la merenda per la scampagnata del Primo Maggio

Passato il giorno di Pasqua è ora di iniziare a pensare al Primo Maggio. Pranzo a casa, barbecue o scampagnata con gli amici? Ecco la ricetta perfetta per qualsiasi scelta: torta rustica con carciofi, porro e salsiccia

Cosa fare il primo maggio?!
Pranzo a casa, barbecue con gli amici o scampagnata in un prato sconfinato?
In attesa che decidiate e troviate la soluzione che metta tutti d’accordo, io vi propongo una ricetta che è perfetta per ogni opzione: torta rustica con carciofi, porri e salsiccia. Ideale per una scampagnata, perfetta se servita come antipasto per un pranzo in casa o per un barbecue. Naturalmente, per essere ‘perfetta’, deve essere totalmente homemade, quindi niente base pronta, ma come base pasta al vino fatta in casa, molto più leggera di una sfoglia o di un briseé perché priva di grassi animali.
Vediamo subito come prepararla!

Torta rustica carciofi e porro. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Torta rustica carciofi e porro. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

45 minuti

Dosi per:

8 persone

Cosa ti occorre:

una teglia rettangolare 35 x 25, una spianatoia, un mattarello, un tagliere, una pentola antiaderente, carta forno

Ingredienti:

2 carciofi
350 g di porro
Prezzemolo abbondante
2 salsicce
300 g di farina ‘0’
100 g di vino bianco
80 g di olio extra vergine d’oliva
2 uova
80 g di parmigiano reggiano

Preparazione:

Pasta al vino:

– Emulsionate il vino insieme all’olio evo, poi aggiungeteli, insieme ad un pizzico di sale, alla farina e impastate il tutto su una spianatoia fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido.

Ripieno:

– Affettate finemente il porro e i carciofi, metteteli in una padella con 5 cucchiai di olio evo e lasciateli rosolare a fiamma vivace, poi copriteli con un coperchio e lasciate cuocere una decina di minuti a fiamma media (se necessario aggiungete un po’ di acqua bollente). A metà cottura aggiungete le salsicce tagliate a pezzetti, due cucchiai di prezzemolo tritato finemente, sale e pepe e lasciate cuocere ancora dieci minuti.

– Togliete il ripieno dal fuoco e fatelo freddare qualche minuto, poi aggiungete le uova, il parmigiano e amalgamate il tutto.

Torta:

– Stendete la pasta abbastanza sottile (5 mm. circa), mettetela nella teglia precedentemente ricoperta con la carta da forno, e bucatela con una forchetta. Aggiungete la farcia e livellata su tutta la superficie. Rifinite la torta con delle strisce di pasta al vino formando dei rombi.
– Infornate a 200° per 25 minuti circa.

Torta rustica carciofi e porro. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Torta rustica carciofi e porro. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

BUON APPETITO!

Latte di suocera: cos’è e quanti gradi ha

Latte di suocera: cos’è e quanti gradi ha

Vellutata di verdure verdi, zucchine sedano e prezzemolo

Vellutata di verdure verdi, zucchine sedano e prezzemolo

Hamburger sano ma gustoso? Si può!

Hamburger sano ma gustoso? Si può!

Mug cakes al microonde

Mug cakes al microonde

Cosa mangiare senza sale

Cosa mangiare senza sale

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Giornata mondiale del caffè, un caffè per una poesia

Giornata mondiale del caffè, un caffè per una poesia