Tre primi piatti light dai food blog

Tre idee per preparare dei primi piatti gustosi e leggeri, per mangiare bene e rimanere in forma

 

Si sa che per rimanere in forma c’è bisogno di un’alimentazione sana, equilibrata e variegata che preveda anche dei primi piatti, purché siano leggeri e non troppo conditi. Navigando in rete, ho scelto da diversi food blog tre idee che per preparare delle ricette che rispettino questi requisiti, perché è vero che siamo sempre attente alla linea, ma è altrettanto vero che mangiare è un piacere e non bisogna mai rinunciare al gusto!

Insalata di quinoa mediterranea

La prima ricetta è l’insalata di quinoa mediterranea del blog Fatto in casa è più Buono.

quinoa
Insalata di quinoa mediterranea

Ingredienti per 4 persone:

quinoa 1 tazza
acqua 2 tazze
pomodorini datterini 10/15
ceci cotti al vapore 1 barattolo
tonno 2 scatolette
olive nere di Gaeta
basilico freso qb
cipolla fresca qb
sale qb
olio evo qb

Preparazione:

Sciacquare la quinoa, versarla in una pentola e ricoprirla con due volte il suo volume d’acqua e portare a ebollizione.

Lasciar cuocere per 15 minuti a fuoco medio.

Trascorso il tempo di cottura, spegnere il fuoco, lasciar riposare altri 5 minuti con il coperchio e lasciarla raffreddare bene.

Tagliare i pomodorini, denocciolare le olive, tagliare a striscioline il basilico e il porro, scolare l’olio dal tonno e sciacquare i ceci pronti cotti al vapore.

Quando la quinoa sarà ben fredda unire in una ciotola tutti gli ingredienti, aggiustare di olio e sale e mescolare bene.

Pasta con broccoli e pomodorini secchi 

La seconda ricetta è la pasta con broccoli e pomodorini secchi dal blog Breakfast at Tiffany’s.

file_5458dc18434cb
Pasta con broccoli e pomodorini secchi

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di pasta corta
400 gr di broccoli
olio extravergine di oliva
sale, pepe nero
pomodorini secchi q.b.
grana padano grattugiato

Preparazione:

Portare a bollore dell’acqua salata in una pentola capiente.

Appena l’acqua inizia a bollire, versare la pasta e i broccoli assieme e cuocere al dente facendo riferimento ai minuti indicati nella confezione della pasta.

A cottura ultimata, scolare la pasta e i broccoli.

Versare il tutto in una padella e far rosolare per 2 minuti, aggiungendo 1 cucchiaio di olio.

Mescolare, aggiungere del formaggio grattugiato e dei pomodorini secchi, sale, pepe e servire.

Spaghetti con agretti, pomodorini e olive

La terza ricetta sono gli spaghetti con agretti, pomodorini e olive dal blog Girovegando in Cucina.

agretti
Spaghetti con agretti, pomodorini e olive

Ingredienti per uno:
70 gr spaghetti integrali
70 gr agretti
7-8 olive kalemata denocciolate
6 pomodori secchi
1/2 spicchio d’aglio
un pizzico di peperoncino
olio evo
basilico, se ne avete

Procedimento:
Pulire e lavare gli agretti.

Cuocerli in abbondante acqua salata per 4-5 minuti dal bollore.

Far rinvenire i pomodori secchi in un po’ di acqua bollente per almeno 15 minuti.

In una padella scaldare 1-2 cucchiai di olio evo con l’aglio e il peperoncino, mettiamo gli agretti e facciamoli insaporire per 2-3 minuti.

Aggiungere i pomodori strizzati e tagliarli a pezzetti insieme alle olive tagliate a metà.

Far cucinare per qualche minuto.

Cuocere la pasta, scolarla al dente, aggiungere un po’ di acqua di cottura nel condimento agli agretti e saltare a fuoco vivo fino all’assorbimento dei liquidi.

Servire con qualche foglia di basilico spezzettato.