valorizzare-il-corridoio

Valorizzare il corridoio con colori e arredi: come fare, passo per passo

Lampadari, mobili, complementi di arredo, stili. Ecco tutto ciò che serve per valorizzare il corridoio

Valorizzare il corridoio, con dei colori migliori, un arredo bello e pratico e il proprio gusto personale, è fondamentale per fare una buona impressione.

I mobili per arredare il corridoio 

mobili-corridoio

Per valorizzare il corridoio, la prima cosa da fare è scegliere dei mobili che siano funzionali, dello stile giusto e ben organizzati in base allo spazio a disposizione. 

I  mobili che servono in un ingresso corridoio sono un piccolo tavolino, che possa funzionare come piano d’appoggio per le nostre cose, appena rientriamo in casa – chiavi, portafogli. 

Possiamo collocare anche armadio o un mobile basso, che possiamo sfruttare come guardaroba e / o appendiabiti. 

Nel corridoio possiamo disporre anche una scarpiera e un portaombrelli. 

Un ampio corridoio potrebbe essere allestito con mensole e armadi a muro. Questi ultimi ci consentono di tenere ordinate e nascoste tutte le giacche e le borse non utilizzate.

Il tappeto e il pavimento 

Fonte: Instagram

Anche l’arredo del pavimento è importante per valorizzare il corridoio, specialmente se è grande. 

Se, in casa, ne abbiamo un paio, per esempio, quello circondato dalle stanze della zona notte può essere arredato con un tappeto decorato. 

Per esempio, un tappeto con i fiori neri, gialli e grigi, che crea un tocco colorato, specialmente se in terra abbiamo il parquet. 

Il tappeto lungo il corridoio, dona un aspetto più regale o comunque elegante.

Completare l’arredo con un antico comò in noce e una lunga panca intagliata, per esaltare questa zona della casa. 

Se il corridoio è piuttosto lungo, disponete due lunghi tappeti di colore simile sul pavimento, per mantenere la simmetria dei colori. 

Nel caso in cui dovete ristrutturare la vostra casa, considerate un  pavimento in ceramica decorata per il corridoio.

Oltre ad essere facile da pulire, le piastrelle colorate servono a valorizzare il corridoio, specialmente se è un po’ buio. 

Lo specchio nell’ingresso è un must 

specchio-corridoio

Non dimenticatevi dello specchio da appendere in corridoio, che, non solo ingrandisce visivamente l’ambiente, ma ci serve per guardarci prima di uscire fuori di casa.  

Se la porta d’ingresso è sul corridoio, potete collocare lo specchio proprio in corrispondenza di quest’ultima, per amplificare gli spazi non appena di entra in casa.  

Potete scegliere uno specchio moderno, da appendere come decoro sulla parete del corridoio.

Lo specchio alto e stretto, con cornice intagliata, sta bene se lo posizioniamo  accanto ai mobili. 

Potete anche montare uno specchio che prende quasi tutta la parete del corridoio oppure un ovale da posizionare sopra a una mensola di appoggio. 

Decorare con le cornici 

E’ importante progettare anche le pareti del corridoio, per esempio disponendo delle cornici di varie forme e dimensioni, con le vostre foto. 

Quando si decora il muro del corridoio con le cornici, l’effetto del contrasto cromatico è sempre apprezzabile. 

Per esempio la carta da parati colorata che fa da sfondo alle cornici bianche o nere. 

Il corridoio secondario, quello che non si trova nella zona giorno, è il luogo ideale per conservare grandi e piccole cornici con i ricordi di famiglia.

Un’idea per valorizzare il corridoio ancora di più è creare un lungo lucernario, per la filtrazione della luce solare oppure l’ applicazioni di luci a led, per illuminare le foto. 

La carta da parati 

Fonte: Instagram

Gli interior designer del momento consigliano di sfruttare la carta da parati per valorizzare il corridoio. 

Quest’ultima si può mettere anche solo su un punto della parete, per creare ad esempio un murale botanico.

Dunque, scegliete una carta da parati che ritrae viti verdeggianti, palme, foglie di banano e fiori brillanti. 

Potete anche giocare con forme e geometrie, per cui creare un tratto della parete del corridoio a strisce colorate o black and white oppre a pois. 

Le nicchie decorative a parete

Le nicchie decorative sulle pareti, che puoi progettare e creare con l’aiuto del cartongesso,  sono sicuramente molto belle da vedere. 

Quando questi dettagli vengono evidenziati con una luce diretta o integrata e decorati con soprammobili moderni o classici,  l’ingresso diventa molto accogliente. 

Le librerie 

Lungo il muro del corridoio potete installare anche una libreria, dove collocare i vostri libri preferiti e creare una passeggiata culturale tra una stanza e l’altra.

Le librerie diventano anche appoggio per soprammobili o vasi di fiori. 

Valorizzare il corridoio: il design del soffitto

lampadario-corridoio

Il soffitto del corridoio dovrebbe essere luminoso. 

Un cielo stellato fatto di tante piccole plafoniere o costruzioni geometriche di controsoffitti, sono idee di interior design da considerare. 

La combinazione di diversi colori è molto più interessante e completa il look del vostro ingresso. 

Usate poi il lampadario e gli applique, per arredare il corridoio. Sceglietelo pure grande, di quelli che scendono verso il basso. 

Enormi fiori o cubi fatti in ferro battuto nero, che fanno intravedere le lampadine. 

Potete anche disporre più lampade, due o tre, in vetro, che illuminano tutti i punti del corridoio. 

Le porte 

Se la struttura delle casa vi da la possibilità, potete installare una parete di vetro, con porte scorrevoli.

Si tratta di  una soluzione che permette di illuminare il corridoio con la luce naturale della stanza sulla quale si affaccia. 

Arredare con i colori l’ingresso 

Progettate il corridoio anche dal punto di vista dei colori, che possono fare la differenza nella percezione di un ambiente, rendendolo più accogliente e ordinato. 

Il colore bianco, per esempio, è un simbolo di pulizia. 

Le opzioni di progettazione del colore per valorizzare il corridoio sono colori caldi o freddi. 

La scelta dipende da come è fatto il vostro corridoio; se quest’ultimo è, per esempio, lungo e stretto, i mobili chiari sono perfetti e ancora meglio se hanno una superficie lucida.

Non scegliere mai materiali di finitura e arredi dello stesso colore, perché si fondono tutti insieme e non creano la profondità che serve al corridoio. 

I colori vivaci aiutano tantissimo ad arredare, e le possibilità di scelta sono tantissime. Però senza esagerare. 

I colori che arredano il corridoio in modo accogliete sono generalmente neutri e pacati come il beige, rosa, bianco, crema, color caffè, tortora. 

Questa tipologia di colori non affaticano o irritano la vista e dunque lo stato d’animo di una persona.

Venti modi strepitosi per appendere le tende

Regali di Natale fai da te: dei “cosi”

I buffi mobili di Straight Line Design

Come arredare casa con i fiori secchi

Come illuminare un corridoio buio

Come non mettere i mobili in casa

Gli accessori ecosostenibili di Vivienne Westwood per fare yoga