Come dire addio alla sedentarietà

Come dire addio alla sedentarietà? Ecco i consigli per tutti quei pigroni che non ce la fanno proprio ad attivarsi

Home > Lifestyle > Come dire addio alla sedentarietà

Come dire addio alla sedentarietà? Ce lo dicono in tutte le lingue del mondo: dobbiamo fare attività fisica, muoverci, fare le scale e non prendere l’ascensore, evitare di stare troppo fermi. La nostra salute ringrazia. Ma come fare per smettere di essere pigri?

Sappiamo che la sedentarietà è nemica della nostra salute. Gli esperti, infatti, non solo consigliano di seguire un’alimentazione sana, colorata e varia, ma anche di fare un po’ di attività fisica. Bastano semplici accorgimenti, come evitare cattive abitudini radicate.

Ma cosa fare per essere più attive e dire addio per sempre alla sedentarietà? Ci sono dei trucchetti che potrebbero aiutare anche i più pigri là fuori.

Iniziate da poco

Non strafate, non ponetevi obiettivi troppo lontani da raggiungere, perché finirete per stancarvi molto presto. Obiettivi più piccoli si possono gestire meglio. Se non amate la palestra, passeggiate semplicemente. Magari in compagnia, così non avrete scuse.

sedentarietà

Lista delle cose da fare

Fate un elenco delle cose da fare, calcolando bene o male i tempi, concedendovi ovviamente delle pause. Così saprete sempre quello che dovete fare e addio pigrizia di non avere nemmeno voglia di pensare a quello che c’è da fare.

Una cosa alla volta

Certo se pensate alle cose da fare tutte insieme e volete farle contemporaneamente, alla fine non riuscirete a combinare un bel niente. Ci hanno fatto credere che il multitasking fa bene. E invece è una grande fregatura.

Premiarsi spesso

Non c’è niente di meglio di una bella ricompensa quando siamo riusciti a fare tutto quello che ci siamo prefissati di fare. Scegliamo noi qual è il miglior premio. Può anche essere un’ora di dolce far nulla sul divano: ogni tanto non può che far bene.

Concentrati su quello che stai facendo

Non pensare ad altro. Se stai mangiando, goditi il gusto del cibo. Se ti stai allenando, pensa agli obiettivi che ti sei prefissato. Se stai lavorando, pensa a quello che c’è da fare. Se sei nel momento di relax… non pensare a nulla!