Come festeggiare il Capodanno cinese 2020

Come festeggiare il Capodanno cinese 2020? Ecco una serie di idee per dare finalmente il benvenuto all'Anno del topo

Home > Lifestyle > Come festeggiare il Capodanno cinese 2020

Come festeggiare il Capodanno cinese 2020? Il 25 gennaio inizia ufficialmente l’Anno del topo e per tutti i cinesi del mondo è un giorno di grande festa. Ma come si festeggia il Capodanno cinese? Quali sono riti, usanze e altre curiosità che dobbiamo conoscere.

Il Capodanno cinese o Capodanno lunare o Festa di Primavera si celebra di solito tra il mese di gennaio e il mese di febbraio. Sicuramente è una delle celebrazioni più sentite in Cina e anche tra e più lunghe: dura due settimane, tra riunioni di famiglia, feste vere e proprie, spettacoli incredibili e anche riti propiziatori per iniziare al meglio il nuovo anno, all’insegna di un segno zodiacale che cambia ogni anno.

La festa non ha una data fissa, perché il calendario lunisolare cinese si basa sui cicli della luna nuova. Di solito è tra il 21 gennaio e il 19 febbraio. Quest’anno si celebra il 25 gennaio per dare il via all’Anno del Topo. Secondo l’Oroscopo cinese, chi è nato nell’anno del Topo è carismatico, lavora molto, è fedele in amicizia, anche se è solito fare selezione.

Per festeggiare l’Anno del Topo si inizia la sera della vigilia: si addobbano le case con lanterne e festoni. Le case vengono pulite per buttare via le cose brutte dell’anno passato e fare spazio a quelle belle del nuovo anno. La sera si trascorre in famiglia mangiando piatti della tradizione cinese.

capodanno cinese

Il giorno di Capodanno si salutano le divinità benigne, si partecipa a feste e a parate per strada, dove il rosso è il colore portafortuna. Le feste così vanno avanti per 15 giorni, quando si celebra la Festa delle Lanterne, quando si va in giro con candele e luci per accompagnare gli spiriti buoni all’interno delle case di ogni persona.

L’anno del Topo durerà fino al 2021, quando verrà celebrato l’arrivo dell’anno del Bue.