Come preparare il diario della gratitudine e perché farlo

Essere grati ogni giorno per ciò che abbiamo ci fa vivere meglio!

 

Avete nostalgia dei vecchi e cari diari personali del passato? Ricordate ancora con il sorriso ciò che scrivevate ogni sera, per lasciare memorie su carta che non si cancelleranno mai?
Bene, allora c’è una cosa che fa per voi.
Si chiama “gratitude journal” o diario della gratitudine, se vogliamo dirlo in italiano, ed è una specie di auto-terapia a costo zero, da far tutte le sere, che ci permette sia di affrontare meglio il giorno successivo, sia di affrontare le problematiche con il sorriso e di guardare positivamente alla vita. E’ anche un modo perfetto per poter registrare tutto ciò per cui siamo grate: nei periodi bui della nostra vita, sarà un conforto leggere quelle pagine!
Essere grate ogni giorno per quello che abbiamo può far bene alla nostra vita. Scrivere ogni sera ciò per cui siamo grate, le belle cose che sono successe nella giornata, i successi e i traguardi che abbiamo raggiunto, le persone e le parole che hanno fatto breccia nel nostro cuore ci permetterà di capire che il segreto di una vita felice sta nelle piccole cose di ogni giorno.

diario-gratitudine
Un diario della gratitudine ricavato da un’agenda

Come funziona il diario della gratitudine?

E’ molto semplice. per prima cosa potrete trovarli online già pre-compilati (ma in inglese) o prendere un bel quaderno nuovo che vi ispiri serenità. Potete personalizzarlo come più gradite, per renderlo davvero a vostra immagine e somiglianza: disegni, stickers, penne colorate per scrivere, foto e molto altro ancora!
Ogni sera, possibilmente a letto, dovrete prima di addormentarvi dedicare qualche minuto ad una riflessione della giornata appena trascorsa e pensare alle cose positive che ci ha portato.
Potrebbe essere il sorriso di un’amica, il vostro cane che vi ha scodinzolato, un caffè squisito che vi ha strappato un sorriso, un bel gesto fatto o ricevuto, qualsiasi cosa positiva e per cui dovreste essere grati. A questo punto rileggete tutto ciò che avete scritto con attenzione: è un modo perfetto per ripercorrere la giornata, fissare i ricordi, ma anche capire come sono andate le cose, magari cercando di aggiustarle il giorno seguente se è successo qualcosa di non proprio felice.

Perchè iniziare a scrivere un diario della gratitutine?

Perchè è una buona pratica per imparare a dire grazie a noi stessi ed alle persone che, anche se con piccole cose, ci hanno donato positività. E’ inoltre un validissimo aiuto nei periodi no: quando siete giù di morale basterà rileggere alcune pagine per capire che di cose belle ne avete tante.
E’ anche un utilissima auto-terapia per chi ha bisogno di tornare ad essere felice dopo un lutto, una separazione, un licenziamento e tutte le cose che possano comunque averci fatto cadere in un periodo buio.

diario-gratitudine2

Compilatelo ogni sera!

I benefici del diario della gratitudine

Imparare a ringraziare ogni giorno fa bene e sono tanti i motivi:

– Vi aiuta a focalizzarvi su ciò che conta veramente

– Vi aiuta a capire chi sono le persone importanti della vita

– Vi aiuta a rendere migliore ogni vostro giorno

– Vi aiuta a mettere a fuoco le vostre priorità, lasciando per strada ciò che non conta nella vostra vita (anche le persone che non vale la pena di frequentare)

– Vi aiuta a essere persone migliori

– Vi aiuta a risolvere prima e meglio i problemi

– Vi aiuta a dormire meglio, perché ringraziando per ciò che abbiamo potremo dormire sonni tranquilli

Allora, cosa aspettate: fate anche voi il vostro diario della gratitudine, perché dire grazie costa poco, ma vale molto!