Come viaggiare in aereo con i cani in cabina

 

Che bello viaggiare con i nostri amici animali, ma non sempre è così facile come vorremmo. Se adesso sono molte le strutture pet friendly (attenzione quando prenotate: ecco cosa chiedere!), il difficile viene se dobbiamo viaggiare con loro a bordo di un aereo. Non tutti i cani, infatti, possono salire in cabina insieme a noi: molti vengono messi in stiva, con tutta la sofferenza che questo comporta per Fido, senza contare, poi, che negli ultimi anni sono state registrate troppi morti e alcuni cani sono addirittura scomparsi. Ma le cose potrebbero cambiare.

cani-viaggi-aerei1
I cani possono viaggiare in cabina?

Se finora i cani dovevano viaggiare nella stiva, ecco che da oggi qualcosa sta cambiando, grazie alla compagnia aerea americana Delta, che dal mese di marzo ha deciso di non trasportare più i cani in stiva, facendoli viaggiare in cabina insieme ai padroni. Per ora si parla solo di cani di piccola taglia, mentre quelli di grossa taglia saranno assistiti da personale addetto alla loro sicurezza.

Molti di noi in Delta sono amanti degli animali, sappiamo che sono importanti membri delle famiglie. Questo cambiamento assicurerà un servizio di alta qualità e affidabile per gli animali domestici quando i loro proprietari sceglieranno di spedirli con Delta Cargo“.

Al momento non esiste una regolamentazione unica, ma regole diverse. Magari dopo la scelta di Delta, altre compagnie si adatteranno e presto potrebbero cambiare le regole anche per i cani di grossa taglia. Intanto vi invitiamo a informarvi presso la compagnia che effettua il vostro volo, per non avere brutte sorprese:

Alitalia, ad esempio, trasporta animali con un massimo di 10 chili, gabbietta compresa, in cabina, mentre gli altri vanno in stiva (al massimo due animali per ogni volo).

Air Transat trasporta solo in stiva

– Con Lufthansa si possono trasportare cani e gatti in cabina, nelle gabbiette, con un peso massimo di 8 chili.

Easyjet non ammette animali

cani-viaggi-aerei2
Delta cambia le regole

I cani guida, invece, possono sempre viaggiare con i proprietari, ma devono avere guinzaglio e museruola.

di Redazione