Cosa devi fare se stai tante ore davanti al pc

Tutti i consigli per migliorare il tempo trascorso sedute alla scrivania

 

La sindrome da “device” esiste e stare tante ore davanti a un computer non fa bene.  Alcune mosse strategiche possono aiutare ad alleviare lo stress intenso che subiamo stando tante ore alla scrivania davanti al pc. Ecco come ci possiamo aiutare.

Cosa dobbiamo fare

Organizzazione

Dobbiamo cercare di mantenere la scrivania sempre ordinata, per avere meno ostacoli visivi di quando invece è disordinata.  Sulla scrivania, lo shermo deve essere ben posizionato,  alla stessa altezza dello sguardo, né  troppo più in alto, né troppo più in basso.

donna-lavoro
Scrivania e lavoro

Idratazione

Durante le ore trascorse davanti allo schermo, bevete molta acqua e fate in modo di tenere la bottiglia lontano da voi, per avere la scusa di alzarvi dalla sediadi tanto in tanto.

Fate pause

Brevi ma frequenti. Per rilassare occhi e mente, bisognerebbe concedersi un break veloce  – anche solo un paio di minuti – ogni 20 minuti. L’immersione profonda nel lavoro, infatti,  distoglie l’attenzione dalle vostre esigenze  – come mangiare.

Sali le scale

Se il vostro ufficio è tra i piani più alti dell’edificio, raggiungerlo evitando l’ascensore ma facendo le scale.  Oppure, se arrivate al lavoro in macchina, parcheggiatela più lontano rispetto al solito, così da essere obbligate a fare qualche passo in più per raggiungere l’ingresso.

Fai micro esercizi

Provare a fare piccoli esercizi rimanendo sedute alla scrivania, come ruotare la sedia mantenendo le ruote ben fisse sul pavimento e il tronco ben dritto, da destra a sinistra. Oppure roteare le caviglie o flettere e distendere i piedi.

donne-lavoror
Lavoro e scrivania

Aumenta la dimensione dei caratteri sullo schermo

Agevolate il lavoro dei vostri degli occhi, aumentando le dimensioni del testo sul pc. Parole troppo piccole possono provocare mal di testa per la difficoltà nella lettura.

Battere le ciglia

Per mantenere gli occhi ben idratati. Stare ore davanti allo schermo del pc, costringe lo sguardo ad attenzione costante e a un’apertura innaturale delle palpebre. Cercate invece di aprire e chiudere gli occhi ogni 20 minuti e sbattete per 20 volte le ciglia.

Fate riposare la vista

Dopo otto (e più) ore di lavoro davanti allo schermo del pc, staccate  qualsiasi dispositivo elettronico che impegni troppo la vista.

Fonte: marieclaire.it