Oggi è la Giornata mondiale del libro 2019

Il 23 aprile si festeggia in tutto il mondo la Giornata mondiale del libro 2019: ecco perché si celebra!

Home > Lifestyle > Oggi è la Giornata mondiale del libro 2019

Oggi è la Giornata mondiale del libro 2019. Leggere fa bene alla mente, ma anche per il corpo, visto che ci permette di rilassarci, di scacciare stress e ansia che possono mettere a dura prova la nostra salute. Eppure, almeno in Italia, si legge sempre meno. Ecco perché oggi è importante parlare della giornata mondiale dedicata alla lettura!

Giornata mondiale del libro

Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro 2019 e del diritto d’autore, un giorno patrocinato dall’UNESCO per parlare dell’importanza di leggere. La lettura fa bene, ma ce ne dimentichiamo troppo spesso. Fa bene fin dalla più tenera età, perché è piacevole perdersi in storie che ci permettono di non vivere una sola vita, ma cento, mille, milioni!

Ogni anno dal 1996 si celebra la Giornata mondiale del libro e del Diritto D’Autore per promuovere sia la lettura sia la pubblicazioni di libri, fondamentali per la diffusione della cultura. Leggere fa bene alla mente e all’anima, perché senza libri conosceremmo davvero poco di questo e di altri mondi.

Giornata-mondiale-del libro 2019

Come è nata la Giornata mondiale del libro

La Giornata mondiale del libro si celebra dal 1996 in tutto il mondo. Le sue origini sono da ritrovarsi in Catalogna, in Spagna. La data scelta ricorda la morte di tre scrittori famosissimi: lo spagnolo Miguel de Cervantes (1547-1616), l’inglese William Shakespeare (1564-1616) e il peruviano Inca Garcilaso de la Vega (1539-1616).

Oggi è tradizione regalare un libro accompagnato da una rosa (una rosa perché il 23 aprile è il giorno di San Giorgio). E sono moltissime le iniziative organizzate in tutta Italia per poter celebrare la lettura. Nelle librerie, nelle biblioteche, ma anche in strada con il book sharing e le librerie e biblioteche itineranti.  Senza dimenticare che in questi giorni e fino a ottobre ci sarà l’iniziativa #ioleggoperché, per regalare libri alle scuole italiane!