Hesus, l’uomo tartaruga

Hesus, l'uomo tartaruga, vive con un enorme escrescenza che assomiglia al guscio di una tartaruga sulla sua schiena. Ecco cos'è.

Home > Lifestyle > Hesus, l’uomo tartaruga

Hesus, l’uomo tartaruga ha sconvolto tutti quando ha deciso di parlare del suo problema. Il suo caso è poco conosciuto perché l’uomo, un pensionato che vive nelle Filippine, è rimasto nascosto nel suo villaggio fino ad adesso. La decisione che ha preso, quella di parlare del suo problema, è dovuta alla sua voglia di stare meglio.

Hesus Demata è u pensionato di 76 anni che lavorato come agricoltore per tutta la sua vita. Guadagnava circa 150 dollari al mese e con questi soldi sfamava la sua famiglia. Hesus è sposato con Florentina e insieme hanno 4 figli. Nel 1978 Hesus ha notato per la prima volta un minuscolo nodulo delle dimensioni di un’oliva sulla sua schiena, appena sotto il collo. Non aveva dei dolori e non è andato dal dottore, perché non se lo poteva permettere. Il nodulo è cresciuto anno dopo anno e dopo 40 anni l’uomo si è ritrovato una gobba enorme che assomiglia al guscio di una tartaruga. Attualmente il tumore ha raggiunto dimensioni impressionanti: quasi mezzo metro e pesa circa 5 kg. Qualche anno fa Hesus è stato costretto ad interrompere il suo lavoro come agricoltore perché non riusciva più a coltivare i campi per colpa di quel tumore a forma di tartaruga. Gli abitanti di Camarines Norte, nelle Filippine, stanno ora cercando di aiutarlo, donando i loro risparmi per mandare Hesus in ospedale. L’operazione potrebbe costare l’equivalente di migliaia di sterline e per queste persone la somma è molto alta.

Parlando con un giornalista, seduto fuori davanti alla sua casa con la moglie Florentina Demata, Hesus ha detto che non prova dolore ma che è “stanco a causa del peso”.

Ha aggiunto: “È iniziato sulla mia spalla sinistra. Aveva le dimensione del frutto di calamansi [un agrume dalle dimensioni di un mandarino, un ibrido intragenerico tra due piante del genere Citrus e il kumquat]. Solo che era molto piccolo. Non mi sono preoccupato di andare dai dottori perché non era doloroso, temevo che il trattamento potesse costare troppo e io ho soldi abbastanza solo per il cibo e per pagare le spese agricole”.

Florentina ha detto che hanno quattro figli che a volte li aiutano nella fattoria e li sostengono.

Vedendo questo video su Internet, molti hanno espresso la loro solidarietà e gli augurano di liberarsi del tumore il prima possibile.

Ella Mabasag ha dichiarato: “Spero che qualcuno possa entrare in contatto e indirizzarlo al gruppo di medici americani che svolgono una missione medica nelle Filippine”.

Il mal di schiena è un possibile segno di tumore ma non sempre. Può indicare molte altre cose e, spesso, il mal di schiena può essere alleviato in vari modi. Ovviamente ci sono diversi altri sintomi come mal di schiena, stanchezza, ecc… Le persone dovrebbero essere consapevoli della necessità di sottoporsi regolarmente a un controllo medico per prevenire gravi problemi di salute.