Il traduttore smart che si inserisce nell’orecchio

Andare in giro per il mondo e capire cosa ci dicono non sarà più un problema!

 

Amate viaggiare, ma il fatto di non conoscere bene le lingue vi frena? Anche se magari avete una conoscenza scolastica della lingua inglese, non vi fidate delle vostre competenze e questo, di fatto, frena la vostra voglia di conoscere nuovi posti in giro per il mondo? Niente paura, perché dopo la t-shirt che ci permette di comunicare con simboli universalmente riconosciuti, arriva adesso il traduttore smart e iper tecnologico che potremo inserire nel nostro orecchio per capire tutto quello che ci stanno dicendo.

traduttore-auricolare-pilot1
Pilot, il traduttore auricolare

L’invenzione è stata fatta da una società di New York, la Waverly Labs, che ha sviluppato una soluzione decisamente smart: Pilot è il traduttore auricolare in grado di tradurre praticamente all’istante una conversazione multilingue. Una tecnologia da indossare che ci risolverà moltissimi problemi di comunicazione in giro per il mondo.

traduttore-auricolare-pilot3
Basterà indossare un auricolare per capire le lingue straniere!

Il dispositivo, che è pronto al lancio, potrà tradurre lingue latine e romanze, come l’inglese, l’italiano, lo spagnolo e il francese, anche se il gruppo spera di inserire al più presto altre lingue. Per far sì che funzioni, entrambe le persone devono indossare l’auricolare (ogni scatola ne contiene, infatti, due): quando una persona parla nella sua lingua madre, il dispositivo tradurrà automaticamente le parole nella lingua dell’altra persona che indossa l’altro auricolare.

traduttore-auricolare-pilot2
Ed è in arrivo anche un’app!

E non finisce qui, perché questa estate arriverà anche un’app che non richiederà di indossare alcun auricolare, basterà parlare al telefono. Il pacchetto con due auricolari, caricatori e il download per l’app potrebbe approdare su Indiegogo, dove sarà in vendita a 299 dollari.