La meravigliosa amicizia tra due coetanei

Da sei anni porta tutti i giorni il compagno disabile a scuola sulle spalle: la storia di un'amicizia vera

Home > Lifestyle > La meravigliosa amicizia tra due coetanei

Una storia meravigliosa, di quelle che vale davvero la pena leggere. Ci arriva direttamente dalla Cina, precisamente dalla città di Meishan. Parla di un’amicizia vera, senza distinzioni. Di un amore forte, tra due amici, che si sono conosciuti quando avevano sei anni e stavano condividendo l’esperienza della prima elementare. Guardate questa foto:

Un ragazzo forte, di dodici anni, di nome Xu Bingyang, con in braccio un suo coetaneo, Zhang Ze. Quest’ultimo, purtroppo, ha una brutta malattia e non può camminare, ne fare qualunque altra cosa, senza l’aiuto dei suoi genitori. La vita però, gli ha fatto un regalo, un angelo custode. Da quando hanno sei anni, Xu prende sulle spalle il suo amico disabile e lo porta a scuola. Non solo, fanno tutto insieme, anche studiare e si prende costantemente cura di lui: “per me è facile, pesa solo 25 chilogrammi, io ne peso 40. Non mi è fatica portarlo ovunque voglia andare”, ha raccontato il dodicenne. La malattia da cui è affetto il ragazzino, prende il nome di  Miastenia gravis. Si tratta di una malattia autoimmune  che compromette la comunicazione fra i nervi e i muscoli, provocando episodi di debolezza muscolare. I muscoli diventano anormalmente stanchi, tanto da impedire alla persona affetta, anche di camminare. “E’ il mio angelo e non smetterò mai di ringraziarlo. E’ il mio migliore amico, lui ogni giorno viene a prendermi. Andiamo a scuola, poi mangiamo, studiamo e giochiamo insieme. Si prende cura di me, come non lo ha mai fatto nessuno. Non so come farei senza di lui”, ha raccontato Zhang.

Una storia che ci ha lasciato la pelle d’oca e che ci insegna quali sono i valori veri.

Xu sono sei anni che sostiene il suo amico, nonostante a volte non debba essere semplice. Lo protegge e lo difende da tutti, soprattutto da chi non capisce la sua situazione. Sappiamo che tra i ragazzini e nelle situazioni come quelle di Zhang, il bullismo è una piaga vera e propria.4

Vogliamo dire a Xu che per noi è un ragazzo meraviglioso e che non deve cambiare mai, perché il mondo ha bisogno di persone come lui!

Leggete anche: Una grande amicizia