La storia di Joanie Clemons

La storia di Joanie Clemons e della sua bellissima famiglia

"Voi credete nei miracoli? Oggi voglio mostravi la mia bellissima famiglia": Joanie Clemons racconta la sua incredibile storia

In molti ricordano la storia di questa donna, diventata virale grazie ai social network. Com’è oggi la vita di Joanie Clemons? Ha insegnato al mondo che non bisogna mai perdere la speranza e che i miracoli possono accadere.

La storia di Joanie Clemons

Joanie Clemons vive con il marito Trevion in Gerogia. I due si sono conosciuti al liceo, si sono innamorati e alla fine, si sono sposati. Dal loro grande amore sono nate quattro bellissime figlie, che hanno cresciuto con tutte le loro forze. Tuttavia, il loro desiderio di allargare la famiglia, li ha sempre accompagnati giorno dopo giorno.

Un desiderio che si è spento, purtroppo, poco dopo la nascita della quarta figlia. Durante una visita, Joanie Clemons ha scoperto di avere la sindrome dell’ovaio policistico e il medico l’ha informata che non poteva più rimanere incinta.

Così, si sono rassegnati al fatto di non poter stringere tra le braccia un altro neonato e si sono dedicati a quei quattro meravigliosi frutti che la vita aveva donato loro.

La storia di Joanie Clemons

Un giorno, diverso tempo dopo, la donna ha sentito uno strano nodulo al seno. Avendo in famiglia casi di tumore, ha deciso di recarsi dal medico. Di certo non si aspettava di sentire quella stravolgente notizia.

Non si trattava di un nodulo, bensì di una ghiandola del latte. Era incinta! Ma come era possibile? Il medico le aveva detto di rinunciare, che non sarebbe mai stato possibile. E non era finita lì!

Durante un’altra ecografia, la coppia ha scoperto di essere in dolce attesa di ben 3 gemellini!

La gioia è stata incontenibile, ma allo stesso tempo avevamo paura. La mia gravidanza era a rischio. Quel sogno non poteva trasformarsi in un incubo, non poteva succedere.

La storia di Joanie Clemons

Così, dietro consiglio di un caro amico, Joanie Clemons ha deciso di recarsi in una clinica di Atlanta, specializzata in parti ad alto rischio.

Devon, Bryce e Miles sono nati prima del termine e sono rimasti ricoverati in terapia intensiva per 10 settimane.

Una volta cresciuti e diventati più forti, sono potuti tornare a casa tra le braccia della loro mamma e del loro papà. Sono cresciuti e la famiglia è diventata così:

Ogni giorno, mi alzo e ringrazio il Signore per la mia bellissima famiglia.