La terribile situazione di Leile e della sua famiglia

Leile, la donna, costretta a lasciare sua figlia, per la decisione del Consiglio di Migrazione

Home > Lifestyle > La terribile situazione di Leile e della sua famiglia

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi, ha davvero dell’incredibile. La protagonista è una donna di trenta quattro anni, chiamata Leile de Souze, che ha incontrato il marito, Morgan Holmstrom, dieci anni fa in Brasile. Per i due è stato amore a prima vista e per questo hanno deciso di sposarsi.

la-terribile-situazione-di-Leile-e-della-sua-famiglia

Nel 2015, hanno deciso di unirsi in matrimonio e da li, che è iniziato qualcosa che non avrebbero mai immaginato. Questo perché, Leile, visto che il marito era della Svezia, ha deciso di fare domanda per un permesso di soggiorno. Il loro desiderio era quello di far crescere la loro famiglia, in quel paese. Per questo motivo, hanno fatto tutti i documenti. Per il giorno di San Valentino dell’anno dopo, è arrivata una lettera a casa loro, che ha distrutto tutti i loro piani. Il Consiglio di Migrazione, ha rifiutato la loro richiesta. Morgan, purtroppo essendo un lavoratore autonomo, non è stato in grado di dimostrare, che è in grado di poter mantenere sua moglie ed i figli che avranno. Tre mesi fa, però, Leile ha dato alla luce sua figlia Evelyn, con un visto turistico in Svezia. Nonostante la bimba, però, la decisione del consiglio è stata netta. Infatti, chiedono alla donna di tornare al suo paese d’origine e di lasciare la neonata con il padre. Ovviamente, questa scelta, non piace a nessuno dei due genitori ed infatti, sperano che prima o poi, qualcuno si faccia avanti per cercare di aiutarli.

la-terribile-situazione-di-Leile-e-della-sua-famiglia 1

Leile, è distrutta sapendo che dovrà separarsi da sua figlia e da suo marito, molto presto.

la-terribile-situazione-di-Leile-e-della-sua-famiglia 2

Nonostante la bimba, il Consiglio di Migrazione ha preso la sua decisione e la donna, nonostante tutto, non può fare nulla.

la-terribile-situazione-di-Leile-e-della-sua-famiglia 3

Noi ci auguriamo che cambi qualcosa per questa famiglia, perché non è giusto che la piccola Evelyn, dovrà crescere senza sua madre.

Leila-è-costretta-dal-consiglio-di-Migrazione-a-lasciare-sua-figlia

Voi cosa ne pensate di tutto questo? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti!

Potete leggere anche: Dopo aver messo al mondo la prima figlia, il medico guarda la mamma e si blocca