L’appello dei genitori della piccola Fleur

"Vi prego leggete la mia storia, io posso rendere consapevoli molti genitori, dopo quello che è successo alla mia piccola!" Il disperato appello di una mamma, che ha perso la sua bambina

Home > Lifestyle > L’appello dei genitori della piccola Fleur

Emily Vanderbouk, è una madre di tre bambini, che nel 2018, ha perso la sua piccola Fleur Edwards. Ora, ha deciso di raccontare a tutti quello che le è accaduto e di far conoscere i risultati dell’autopsia, per mettere in guardia tutti i genitori. Vuole che tutti siano consapevoli.

L'appello-dei-genitori-di-Fleur

In base a quanto raccontato dalla donna, il giorno prima il triste evento, tutta la famiglia, era uscita per partecipare ad una festa. Lei dice, che in quel posto c’erano tantissime persone.

Proprio per questo motivo, in molti hanno preso in braccio la piccola Fleur. Nonostante tutto, però, stava molto bene e la sera, quando sono tornati a casa, non aveva ne la febbre, ne altri sintomi.

L'appello-dei-genitori-di-Fleur 1

Il problema è arrivato la mattina dopo, perché la bambina, non si è più svegliata. I suoi genitori erano disperati, non riuscivano proprio a capire come fossa potuta accadere una cosa del genere.

Alla fine, hanno deciso di fare l’autopsia, al suo corpicino. L’esame, però, ha portato a risultati che nessuno avrebbe mai immaginato. Fleur, aveva contratto lo Streptococco B, che vive silente in molti adulti.

L'appello-dei-genitori-di-Fleur 2

Solitamente, colpisce i bambini che hanno meno di un mese o che non sono ancora nati, ma nel caso di questa bimba, è accaduto qualcosa di molto raro, visto che il pericolo, a tre mesi, è più basso.

“Quel giorno, mia figlia è stata presa in braccio e baciata da molte persone. Probabilmente, qualcuno è andato in bagno e non ha lavato le mani ed ecco i risultati. Ora voglio raccontare a tutti la mia storia, perché nessuno si rende conto dei pericoli che i nostri bambini corrono, per una cosa così futile.” Ha raccontato Emily, in un’intervista.

L'appello-dei-genitori-di-Fleur 3

La donna, ha concluso, dicendo: “Sono una madre distrutta, il dolore per la mia Fleur, non passerà mai più, ma spero che la mia esperienza, possa aiutare altri genitori!” 

Il-disperato-appello-dei-genitori-di-Fleur-dopo-aver-perso-la-loro-bambina

Leggete anche: L’appello di Nicole