L’invito di Ava ai bulli di sua sorella

L'idea geniale di Ava, contro i bulli di sua sorella minore..

Home > Lifestyle > L’invito di Ava ai bulli di sua sorella

Più passano gli anni e più il bullismo è una piaga davvero difficile da combattere e sempre più diffusa. Solitamente i primi ad esserne vittime, sono proprio i bambini e gli adolescenti. Sono costretti a maltrattamenti ed insulti, da parte di coetanei o compagni di scuola. Questo ovviamente, in seguito influisce su tutta la loro vita.

l'invito-di-Ava-per-i-bulli-di-sua-sorella

Oggi per esempio, ci troviamo qui, a raccontarvi la storia di una ragazzina, che ha preferito rimanere anonima e che ha fatto il giro del mondo. La protagonista, è stata costretta ad essere vittima di bullismo in classe. Aveva anche paura di far intervenire i suoi genitori. Per questo motivo, ha preferito tenere per se, tutto quello che le accadeva ogni giorno. Una volta, però è accaduto qualcosa che ha cambiato tutto. La ragazzina, era da sola con la sorella maggiore di dodici anni, chiamata Ava ed all’improvviso ha iniziato a raccontare tutto quello che le stava accadendo. Le ha detto quello che le dicevano e quello che le facevano a scuola. L’adolescente, appena ha saputo tutto questo, ha deciso di intervenire e fare qualcosa che i bulli di sua sorella non avrebbero mai dimenticato. Ava, ha fatto dei bigliettini ed ha scritto: “Sei invitato!” Questo era sulla copertina a caratteri cubitali. Poi, dentro ha scritto: “Siete ufficialmente invitati a smettere di essere cretini con mia sorella. Quando? Adesso. Dove? Ovunque. Cosa portare? Portate la vostra cattiveria e gettatela nel cestino. Perché? Tutti sanno che siete dei cretini e se non la smettete mi arrabbierò moltissimo!” 

l'invito-di-Ava-per-i-bulli-di-sua-sorella 1

Daisy, la baby sitter delle ragazzine appena ha trovato questo biglietto ha deciso di pubblicarlo sul web, per farlo conoscere a tutti.

l'invito-di-Ava-per-i-bulli-di-sua-sorella 2

Ovviamente, la sua soluzione contro il bullismo è diventata virale e tutti si sono congratulati con lei.

l'invito-di-Ava-per-i-bulli-di-sua-sorella 3

Noi non possiamo fare altro che mandare le nostre congratulazioni ad Ava, per la sua idea geniale.

l'idea-geniale-di-Ava-contro-i-bulli-di-sua-sorella

Aiutateci a diffondere questa storia, con la speranza che il bullismo possa finire, condividete!

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Si toglie la vita a 14 anni, il padre da una lezione ai bulli