Pensava fosse solo una vena, ma quando lo visitarono dovettero chiudere l’ospedale

Quello che credevano un disturbo banale a carico della vena, era molto di più, tanto da chiudere l'ospedale.

Home > Lifestyle > Pensava fosse solo una vena, ma quando lo visitarono dovettero chiudere l’ospedale

Un ragazzo cinese dopo una vacanza in Nigeria è dovuto andare in ospedale per un problema di salute che secondo lui era banale. Pensava fosse solo una vena, qualcosa a carico della vena che non andava e così è andato dai dottori per capire come risolvere il problema. Ma quando i medici hanno scoperto di che cosa soffriva, hanno dovuto chiudere l’ospedale!

vena

Wao-Tsung aveva incontrato degli amici nel paese africano. Un giorno si era recato sulla spiaggia poco distante dall’hotel per vederli, dimenticandosi però i sandali nella camera d’albergo. Non aveva voglia di ritornare indietro, perché il posto che doveva raggiungere era così vicino… Così camminò scalzo per tutto il giorno: fece una passeggiata in riva al mare, entrò in acqua, prese un po’ di sole e poi fece ritorno in camera. Una vacanza indimenticabile. Tornato in Cina, riprese la sua solita vita, ma a un certo punto cominciò a sentire qualcosa che non andava nel piede.

vacanza in Nigeria

Il ragazzo pensava solo di soffrire di vene gonfie. Aveva prurito e andò dal dottore che gli somministrò dei farmaci per migliorare la circolazione del sangue. Il problema però, dopo alcuni giorni, non migliorava, così Wao-Tsung andò da un altro dottore: anche perché aveva notato qualcosa di strano. Le vene varicose “si muovevano”.

Wao-Tsung

Il dottore cerco di indagare più a fondo per scoprire che nel suo piede c’erano dei vermi che si stavano moltiplicando. Il ragazzo cominciò a urlare per la disperazione. Con tutta probabilità quella giornata a piedi nudi in Nigeria gli ha provocato dei tagli nel piede e le feci incontrate per caso lungo il suo tragitto hanno permesso alle larve di parassiti di svilupparsi nel suo piede.

Vermi nei piedi

Ha subito un intervento chirurgico per rimuovere i vermi. Ma non era finita qui. Gli venne anche diagnosticata una malattia rara e contagiosa a carico del sangue, causata da un batterio molto aggressivo. Per questo motivo le autorità hanno dovuto prendere la decisione di chiudere l’ospedale.

vermi

Wao-Tsung, per fortuna, si è ripreso bene. Ma la sua storia dovrebbe farci riflettere: mai sottovalutare i rischi che si corrono se non si seguono le normali regole igieniche!

Infezione ai piedi