podcast-al-femminile

Podcast al femminile: voci e lezioni delle donne che segnano la nostra epoca

Ecco come le donne riescono a raccontarsi e a raccontare il nostro mondo, attraverso podcast al femminile interessanti

Di podcast al femminile ve ne sono tanti e anche in forma gratuita da ascoltare, voci femminili che ci raccontano tante sfaccettature della nostra realtà. 

Questi audio sono delle vere e proprie puntate che si susseguono e che creano racconti personali, che meritano di essere ascoltati. 

The Guilty Feminist 

podcast-al-femminile

In lingua inglese, questi podcast sono un diario dolorosamente comico delle ipocrisie e delle insicurezze del femminismo moderno.

Dal tono leggero, ma a volte piuttosto serio, i podcast affrontano varie questioni , con il contributo di relatori e conduttori accuratamente selezionati.

Non a caso, The Guilty Feminist ha vinto l’oro ai British Podcast Awards dello scorso luglio 2020.

La motivazione di questa vittoria è stata per il fatto di riuscire a compiere uno sforzo grande, nel  portare in primo piano le voci sottorappresentate. 

Il podcast si può ascoltare dal sito web dedicato. 

Senza Rossetto 

Questo podcast in lingua italiana è iniziato con l’anniversario delle prime elezioni italiane in cui le donne potevano votare – il  2 Giugno del 1946. 

Il nome si ispira a un titolo del Corriere della Sera dell’epoca ovvero “Senza rossetto in cabina elettorale”. 

Ogni settimana, Giulia Cuter e Giulia Perona, raccontano una storia originale sulle donne italiane di quel tempo, i loro problemi, le loro lotte e i loro sentimenti. 

Chiamando Eva 

Questo podcast al femminile è una conversazione quindicinale, scritta e condotta da Francesca Motta e Elena D’Alì e prodotta da the Submarine. 

Durante le puntate si affrontano  tematiche legate al femminismo e argomenti di genere

Morgana

Questo podcast – che dura in media 50 minuti – è condotto dalla scrittrice e drammaturga Michela Murgia, con la collaborazione dell’autrice Cristina Tagliaferri. 

E’ un piacevole appuntamento mensile, dove poter ascoltare le storie di donne straordinarie, come quella della popstar Madonna oppure della scrittrice Margaret Atwood.

Donne, dunque, che raccontano di donne importanti e di come queste ultime hanno ottenuto il successo che si meritavano. 

Morgana si può ascoltare su piattaforma Apple Podcast, Spotify, Spreaker, Google Podcast, storielibere.fm

Podcast al femminile: Lavoro da casa

podcast-per-donne

Un altro podcast al femminile che si ascolta volentieri è di Audra Bertolone, Lavoro da Casa. 

I temi affrontati via via, nel corso delle puntate, sono come conciliare famiglia e lavoro indipendente, organizzandosi al meglio. 

E poi consigli su come fare per diventare freelance,  come gestire i figli  lavorando da casa.

Nei podcast sono contenuti anche  interviste ad altre donne, per sapere come riescono in questo intento. 

Fjona Cakalli Talks

Condotto dalla tech blogger Fjona Cakalli, il podcast ha l’obiettivo di raccontare in trenta minuti  le storie di donne normali, che hanno saputo realizzare i propri sogni.

Dunque sono i racconti della vita di scrittrici, imprenditrici, manager, fotografe e influencer.

Il podcast ci fa capire come queste donne  sono riuscite ad avviare la loro carriera, racconti che possono ispirare anche altre donne nell’ esaudire i propri desideri.

Fjona Cakalli Talks si può ascoltare su Apple Podcast, Spotify, Spreaker, Google Podcast. 

Daimon 

podcast

Prodotto dalla scrittrice Violetta Bellocchio, questo podcast al femminile affronta tematiche piuttosto complesse, legate a situazioni psicologiche dell’ossessione e della dipendenza. 

Ecco che tematiche quali social network oppure amore, sono affrontati attraverso racconti ed aneddoti che vale la pena ascoltare. 

Questo dialogo ci coinvolge, facendoci capire quando ognuno di noi, in fondo, possiede  una qualche forma di fissazione,  che ci definisce e ci guida.

Be My Diary

Be My Diary è un vero e proprio diario personale, raccontato dalla voce di Rossella Pivanti, che per lavoro è una produttrice di podcast. 

Le sue storie e gli avvenimenti che ci racconta, includono riflessioni sulle fragilità e le debolezze umane.

Il tono è molto leggere e gli episodi sono adatti a coloro che sono in cerca di un podcast riflessivo ma anche divertente, che tenga compagnia settimana dopo settimana.

Nessuna è perfetta

podcast-mondo-femminile-mod

Quest’altro podcast al femminile è la prosecuzione dell’omonima trasmissione di Radio24, condotta da Maria Latella.

Gli episodi sono’ un “viaggio dentro i luoghi non comuni dell’universo femminile”.

Le puntate affrontano il tema che accomune moltissime donne e cioè la paura di non riuscire a fare tutto, tra casa e lavoro e di dover essere sempre sul pezzo.

Durante i podcast ascoltiamo i consigli per lasciar andare ogni stress e vivere meglio , senza troppi pensieri. 

Mis(s)conosciute

Questo podcast al femminile è nato  dall’idea di Giulia Morelli, Silvia Scognamiglio e Maria Lucia Schito.

Attraverso mis(s)conosciute, le speaker ci fanno scoprire alcune grande scrittrici del passato,  rimaste a lungo ai margini della storia e della letteratura.

Le prime quattro puntate, per esempio, sono dedicate ad alcune intellettuali del Novecento internazionale, come la scrittrice austriaca Ingeborg Bachmann.

Un altro podcast racconta la storia della scrittrice egiziana Ahdaf Soueif, protagonista  di un fatto di cronaca recente. 

Le speaker ci raccontano che la scrittrice è stata arrestata, durante l’emergenza covid-19, per aver partecipato  a una manifestazione di protesta, per chiedere rilascio di prigionieri politici.

Le 16 candeline

Questo canale podcast è nato di recente sulla piattaforma Querty ed disponibile su Spotify, Spreaker e Apple. 

Si tratta di un podcast al femminile dedicato al cinema, in particolare alla commedia romantica.

Eugenia Fattori e Francesca Anelli hanno deciso dare valore a questo filone della storia del cinema,  così nel corso delle puntate -che  durano circa 90 minuti – si commenta un film diverso. 

Notting Hill e la trilogia di  Bridget Jones sono sono alcuni dei film, che vengono esplorati e analizzati, cercando di svolgere una critica dal punto di vista femminile,  attribuendo valore aggiunto all’opera cinematografica. 

Chiamando Eva

Ci danno appuntamento ogni quindici giorni due ragazze, Francesca ed Elena, con una puntata nella quale parlano a proposito degli argomenti di vari attualità. 

Il podcast al femminile, disponibile su Spotify, Apple podcast, Spreaker e Podtail è una interessante discussione che da una parte informa gli ascoltatori sulle vicende che accadono in Italia e nel mondo. 

Dall’altra, le speacker usano gli strumenti critici a disposizione, in particolare il femminismo, per spiegare la realtà e darne un’interpretazione profonda e sensata. 

Questo podcast è utile per essere un ottimo punto di partenza per discutere di parità di genere, sesso, politica, narrazioni tossiche della contemporaneità, diritti delle donne ed essere sempre aggiornate. 

Il messaggio di Dana, per tutte le persone

A cosa serve la parte blu della gomma per cancellare?

Lo vede gettare qualcosa nella spazzatura, così decide di capire di cosa si tratta

3 sintomi che ti avvertono due anni prima dell'arrivo della menopausa

I neuroscienziati lanciano l'allarme per tutte le donne

Svelato il mistero della tacca sul fondo delle tazze: ecco a cosa serve

Naomi ha combattuto fino alla fine per il suo bambino