essere alieno

Questo essere alieno ha inorridito il web a causa del suo aspetto inquietante: c’è una cosa, però, che tutti dovrebbero sapere

Tutto quello che c'è da sapere sulla Creatonotos gangis, uno degli insetti più terrificanti del mondo

Il suo nome è Creatonotos gangis ed è l’essere alieno più terrificante al mondo. Si tratta in realtà di una falena che si trova nelle regioni settentrionali dell’Australia occidentale così come in tutto il sud-est asiatico. Molti considerano la Creatonotos gangis come uno degli insetti più terrificanti del mondo anche se c’è una cosa che tutti dovrebbero sapere. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

essere alieno

Carlos Lineu descrisse per la prima volta questo insetto nel 1763 nel suo trattato ‘ Centuria Insectorum’. Volendo descrivere questo animale nel dettaglio, possiamo dire che questa falena ha delle caratteristiche interessanti e inquietanti allo stesso tempo. Per prima cosa, nella Creatonotos gangis è possibile osservare le ali posteriori bianche mentre quelle anteriori sono marroni.

Una delle caratteristiche di questa falena, oltre al suo aspetto, è senza ombra di dubbio l’importanza che questi insetti danno alla riproduzione. Le Creatonotos gangis, infatti, hanno la capacità di rilasciare un’enorme quantità di ferormoni tramite delle grossi appendici che si trovano in vicinanza dell’addome.

essere alieno

C’è da dire che le sostanze chimiche rilasciate da questi animali per l’accoppiamento hanno una duplice funzione. Da un lato i ferormoni rilasciati da Creatonotos gangis agiscono come afrodisiaci; dall’altro, invece, hanno una funzione di tranquillanti. La appendici da cui le falene rilasciano i loro ferormoni prendono il nome di coremata.

creatonos gangis

I coremata sono delle strutture comuni a molti insetti. Mentre però quelli alcune farfalle e falene sono piccoli e sottili, i coremata di Creatonos gangis sono molto grandi. Questo essere alieno ha impaurito l’intero popolo della rete quando un uomo indonesiano ha condiviso sul web delle immagini che immortalavano questi insetti in tutte le sue caratteristiche.

falena inquietante

Il punto di partenza per la produzione di fermormoni così importanti nella vita di questi insetti è una sostanza chimica amara che si trova nelle piante e che, per il suo sapore, scoraggia altri insetti a mangiarne le foglie. Per qualche motivo di evoluzione, però, queste falene si sono abituare al sapore amaro degli alcaloidi pirrolizidinici, questo il nome di tale sostanze amare, per cui essi possono produrre le sostanze chimiche fondamentali per la loro riproduzione.