Vacanze con bambini e cani, come scegliere l’hotel giusto?

I consigli di BabyTrekking e Trekking a 6 Zampe per una vacanza con tutta la famiglia!

Chi ha una famiglia composta da piccoli bipedi e piccoli quadrupedi sa come può essere stressante partire per le vacanze. Ma deve esserlo per forza? Certo che no!



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Non è mai semplice trovare un hotel che possa esaudire tutti i desideri di chi viaggia con bimbi piccoli e amici a 4 zampe. Molti family hotel, infatti, non accettano cani e, gran parte degli alberghi pet friendly, non sono attrezzati per le esigenze di neonati e bimbi piccoli. Come far conciliare allora le esigenze di tutta la famiglia?

Leggi anche: Alberghi pet-friendly, la tendenza in Italia e nel mondo

Ecco qualche consiglio!

  • Trovare una struttura che sia posizionata in una zona tranquilla e con spazi verdi nelle vicinanze.
  • Cercare un hotel che accolga cani di tutte le taglie.
  • Scegliere un posto che dia accesso ai cani alle aree comuni (ad eccezione del ristorante e dell’area wellness).
  • Trovare una struttura che sia fornita di area gioco interna ed esterna per i nostri bimbi e che abbia una dotazione family di base come seggioloni, culle, lettini, spondine e scaldabiberon.

Ma quali sono le caratteristiche che un hotel deve avere?

Gli hotel per animali sono generalmente dislocati in prossimità di zone alberate, o con almeno spazi verdi dove poter far svagare il proprio cane. I migliori offrono accoglienza per tutte le taglie, servizi di dog sitting, ciotole e brandine, accesso alle aree comuni, presenza di un veterinario nelle immediate vicinanze e, in alcuni casi, anche l’accesso al ristorante, in sale dedicate, così da non lasciare Fido da solo in camera!

I family hotel, invece, propongono un’offerta veramente molto ampia di servizi dedicati ai nostri bimbi. Spazi gioco interni ed esterni studiati per ogni età, baby/mini/junior club, animazione e attività, menù e aree ristorante dedicati, camere familiari attrezzate, piscine, centro benessere accessibile ai piccoli e pediatra sempre disponibile.

“La mia famiglia”, dichiara Teresa Dallera, ideatrice di Trekking a 6 Zampe e co-autrice di BabyTrekking, “è composta da 2 adulti, un bambino di 2 anni e un cane e ho spesso trovato difficoltà a trovare strutture che potessero accoglierci, unendo le caratteristiche di un hotel esclusivamente pet-friendly con quelle di un family hotel. Devo ammettere che, sebbene si stiano facendo enormi passi in avanti, ad oggi sono davvero pochissimi gli hotel che sono pensati per essere adatti e attrezzati a bimbi e cani allo stesso modo, ma ci sono alcune strutture davvero valide che possono permetterci di trascorrere vacanze serene e spensierate”.

Armatevi di pazienza, quindi, e cercate una struttura che possa andar bene a tutta la famiglia!
Ma non lasciate mai i vostri animali a casa da soli o, peggio, non abbandonateli!