Cosa mangiare in gravidanza per star bene e non ingrassare troppo

Si tratta di una modificazione fisiologica del nostro corpo. Ecco la dieta migliore da seguire in gravidanza.

Home > Mamma > Cosa mangiare in gravidanza per star bene e non ingrassare troppo

L’aumento di peso in gravidanze è fisiologico e deve essere così per far sì che la madre stia bene e porti a termine la nascita del bimbo senza complicazioni.

L’importante è che l’aumento di peso non sia troppo eccessivo. Basta mangiare correttamente e in modo sano, senza avere l’ossessione di ingrassare.

Perché si ingrassa in gravidanza

gravidanza-dieta

Durante la gravidanza, i chili in più dipendono dalle variazioni fisiologiche che il corpo di una donna subisce durante questo periodo.

Il peso in più serve soprattutto alla madre e deriva dalla formazione del liquido amniotico, della placenta, l’ingrossamento dell’utero e l’aumento del volume sanguigno.

Poi, con il passare dei mesi,  l’aumento del peso contribuisce anche alla crescita del piccolo in pancia. Per sovvenire ai suoi bisogni l’organismo della donna incinta modifica così il metabolismo.

Durante la gravidanza è importante stare attente agli zuccheri, perchè la regolazione degli zuccheri è diversa;  il livello aumenta più in fretta e l’organismo reagisce fabbricando più insulina.

Cosa mangiare quando si è incinta

carboidrati-dieta

In gravidanza è sbagliato mangiare il doppio, ma, piuttosto, dovremo  seguire un regime dietetico equilibrato. Ogni donna è diversa e dunque anche il modo di reagire alla gravidanza. Tuttavia, ci sono delle regole base che possiamo seguire.

Stando a quanto ci dicono i nutrizionisti e medici, la dieta non dovrebbe essere troppo diversa da quella che dovremmo seguire normalmente.

La differenza sta nel fatto che dovremo immagazzinare più vitamine e minerali e non a caso, molti medici prescrivono integratori alimentari alle mamme.

La dieta dovrebbe comprendere circa più pasti al giorno (4 o 5) e dovremmo bere  molto, almeno due litri di acqua al giorno. Preferire pasta e pane integrale, cibi freschi e carni magre ben cotte.  Anche il pesce è consigliato, come la sogliola e il merluzzo.

In gravidanza si può usare l’olio d’oliva per condire e mangiare alimenti magri, specie i latticini.

In ogni caso, consultate il vostro medico di fiducia per sapere quale dieta fa per voi, in base alla vostra specifica condizione fisica e andamento della gravidanza.