Erbe per aumentare la fertilità e rimanere incinta

Forse non lo sapevi, ma esistono delle erbe per aumentare la fertilità che possono incrementare le possibilità di una gravidanza. Ecco quali sono

Home > Mamma > Gravidanza > Erbe per aumentare la fertilità e rimanere incinta

Vuoi diventare mamma e sei già preparatissima: sai tutto sulle diete, sai tutto sui farmaci da prendere… ma sapevi che ci sono anche delle erbe per aumentare la fertilità?

Queste erbe giocano un ruolo determinante: il lavoro inizia con la disintossicazione e prosegue con l’incremento della produzione di alcuni ormoni. Vuoi saperne di più? Iniziamo!

Erbe per aumentare la fertilità: come funzionano?

Le erbe si presentano come un supporto. Servono per aiutare a migliorare e regolare il funzionamento del corpo. Nello specifico fanno squadra con tutti i trucchi per rimanere incinta subito.

erba

Ci sono alcune erbe speciali che sono state studiate e utilizzate sia aiutare te e il tuo partner nel concepimento che per portare a termine una gravidanza in modo sano.

Erbe per aumentare la fertilità: quali sono

Di seguito elenchiamo le erbe per aumentare la fertilità: puoi integrarle nella tua dieta in diverse forme. Ti spiegheremo anche come funzionano nel dettaglio, di modo che tu sappia cosa succede quando le assumi. Pronta? Iniziamo.

Erbe per aumentare la fertilità: liquirizia

L’estratto di radice di liquirizia può essere acquistato sotto forma di tintura. La radice stessa può essere utilizzata per realizzare un decotto.

Nello specifico, la liquirizia aiuta a disintossicare e riparare il fegato, a sostenere il sistema endocrino e a modulare il sistema immunitario.  Tutte e tre queste funzioni contribuiscono a migliorare la salute generale degli ormoni.

La liquirizia aiuta anche a bilanciare i livelli di zucchero nel sangue, agisce come anti-infiammatorio, aiuta la digestione e aiuta la produzione di muco cervicale. Quando si prende la liquirizia è sempre bene attenersi sempre al dosaggio raccomandato.

Erbe per aumentare la fertilità: semi e olio di ricino

I semi e in particolare l’olio di ricino possono essere utilizzati per stimolare il sistema linfatico. L’olio combatte le malattie e rimuove le tossine e coadiuva il corretto funzionamento del sistema circolatorio.

In più favorisce la salute generale e migliora il funzionamento del fegato, rimuovendo le tossine e ripristinando l’equilibrio ormonale.

Erbe per aumentare la fertilità: damiana

La damiana è un arbusto con fiori gialli che si trova in tutto il Sud e Centro America, il Messico e le Indie Occidentali e che è in commercio in tutte le erboristerie.  Le sue foglie vengono essiccate e utilizzate per preparare un tè che funge da afrodisiaco.

Nello specifico, la damiana stimola i nervi e aumenta il flusso di sangue agli organi riproduttivi. Può aiutare gli uomini a superare l’impotenza e anche a modulare la spermatorrea, che è una condizione che causa eiaculazioni eccessive e accidentali.

Erbe per aumentare la fertilità: cardo mariano

Il cardo mariano è un’eccellente medicina naturale per il fegato. Deterge, rinnova e protegge il tuo fegato, che, a sua volta, mantiene la salute ormonale.

Inoltre, quest’erba aiuta anche la produzione di latte materno ed è noto per aiutare a combattere la depressione postpartum.

Erbe per aumentare la fertilità: cannella

Ebbene sì! Anche la cannella rientra tra le erbe per aumentare la fertilità. La cannella ha molteplici effetti benefici: per esempio, riduce la resistenza all’insulina, che è una delle cause sindrome dell’ovaio policistico. Questa sindrome e è una delle principali cause di infertilità.