Come rimanere incinta subito: tutti i trucchi

Hai voglia di maternità? Allora devi scoprire come rimanere incinta subito: ecco tutti i trucchi, dalla dieta alle posizioni migliori dopo l'amore

Home > Mamma > Come rimanere incinta subito: tutti i trucchi

Hai deciso che è il momento di diventare mamma e stai iniziando a porti la domanda più spinosa: come rimanere incinta subito? Sicuramente sai già che tu e il tuo partner farete la vostra parte, ma vuoi capire se è vero o no che esistono dei trucchi per velocizzare i tempi.

La risposta è sì, i trucchi esistono e non si limitano soltanto a ciò che farai tra le lenzuola: ci sono dei periodi particolari in cui tue il tuo partner dovrete essere più attivi, degli alimenti che ti possono aiutare e delle posizioni ideali da provare. Pronta a scoprire tutto? Iniziamo.

Come restare incinta facilmente

Come abbiamo accennato, non importa quanto tu e il tuo partner facciate l’amore: se saltate i giorni fertili del mese sarà molto difficile raggiungere l’obiettivo. Per capire come restare incinta subito devi necessariamente scoprire quando stai ovulando, perché i giorni dell’ovulazione sono quelli in cui si può restare incinta facilmente.
come-rimanere-incinta-subito.

Ormai trovi dei test per l’ovulazione nelle farmacie e nelle parafarmacie: questi test funzionano rilevando l’impennata dell’ormone luteinizzante nelle urine, che si verifica tra le 36 e le 48 ore prima dell’ovulazione. Puoi anche provare delle app: si scaricano facilmente,  tengono conto del tuo ciclo mestruale e ti inviano una notifica nei giorni fertili.

Se invece vuoi usare un metodo più approssimativo, guarda la data della tua prossima mestruazione e sottrai 14 giorni: il risultato saranno i giorni più utili per concepire.

Posizioni per rimanere incinta subito

Partiamo dal presupposto che non esiste un’evidenza scientifica che dia per certo che determinate posizioni a letto siano meglio di altre. D’altro canto ne esistono alcune che risolvono i problemi “logistici” e facilitano il liquido seminale a raggiungere l’ovulo. Quali sono queste posizioni? È presto detto.

  • Posizione del missionario: la meno fantasiosa che si possa sperimentare tra le lenzuola, ma anche la più sicura se vuoi rimanere incinta. Offre un sottile vantaggio anatomico, perché consente all’uomo di arrivare più “in profondità” e di raggiungere più facilmente la cervice.
  • Triangolo d’oro: è una delle posizioni del Kamasutra, L’uomo sta in piedi e la donna sdraiata con il bacino leggermente rialzato. Data proprio la posizione del bacino della donna, il liquido seminale “discende” più velocemente e incontra prima l’ovulo.
  • Montagna magica: un’altra posizione del Kamasutra, che prevede l’uso dei cuscini per rialzare la zona pelvica. La donna deve restare di spalle, appoggiata ai cuscini. Questa posizione facilita la penetrazione.

come-rimanere-incinta-subito
Ci sono poi degli altri consigli da seguire a letto quando stai cercando di rimanere incinta: innanzitutto devi assicurarti di raggiungere il piacere: le contrazioni post coito aumentano le possibilità di concepimento attirando più spermatozoi verso l’utero.

Ricordati di non usare lubrificanti: molte formule alterano l’equilibrio del ph delle tue parti intime e riducono la mobilità degli spermatozoi. Infine, occhio alla biancheria intima tua e del tuo partner: nei periodi in cui fate l’amore con più frequenza indossate capi di cotone. Altri tessuti possono aumentare la temperatura delle vostre parti intime e renderle più “pigre”, ostacolando il concepimento veloce.

Posizione dopo rapporto per rimanere incinta

Sai i giorni, sai le posizioni… ma sai cosa fare dopo? Già, perché anche dopo aver fatto l’amore occorre seguire dei piccoli trucchi che aumentano le possibilità di concepire. In primis, rimani sdraiata sulla schiena e solleva le gambe: questo aiuterà il liquido seminale a raggiungere l’utero.

come-rimanere-incinta-subito.

Se possibile, cerca anche di mettere un cuscino sotto la schiena e di rimanere in questa posizione per almeno venti minuti. In più, è bene riposare: se riesci a schiacciare un pisolino dopo l’amore rilasserai il tuo corpo e distenderai i muscoli, cosa che permette anche al tuo apparato riproduttivo di funzionare meglio e più velocemente.

Alimenti utili per restare incinta

Vuoi scoprire come rimanere incinta subito? Allora dovrai fare un po’ di pulizia nella tua dispensa. Lascia da parte i cibi spazzatura e cerca di seguire un’alimentazione a base di prodotti sani e nutrienti. Cerca di mangiare molta frutta, verdura, cereali integrali e cibi ricchi di calcio.

Non assumere abbastanza nutrienti può influire sul concepimento, dunque evita di seguire diete troppo ristrette. Concediti ogni tanto un po’ di cioccolata ed evita gli alcolici e la caffeina.

Per quanto riguarda il tuo partner, anche lui dovrebbe anche prestare attenzione alla sua dieta in quanto alcune vitamine e sostanze nutritive – come lo zinco e le vitamine C ed E e l’acido folico – sono importanti per produrre un liquido seminale sano e mobile.

Farmaci per rimanere incinta

Premesso che nessuno, se non il tuo ginecologo, può indicarti dei farmaci da assumere per rimanere incinta, in generale esistono degli integratori che agiscono sulla fertilità e conseguentemente aumentano le possibilità di concepimento.

In particolare parliamo dell’acido folico: si tratta di una forma artificiale di una vitamina B che svolge un ruolo importante nella produzione di globuli rossi e aiuta non solo a rimanere incinta, ma anche a ridurre il rischio di difetti del tubo neurale del bambino.

In genere, sempre su indicazione del ginecologo, si comincia ad assumere l’acido folico un mese prima di cominciare a “impegnarsi” nel concepimento in maniera più seria e costante e lo si continua ad assumere in gravidanza.

Ricordati che non esistono farmaci miracolosi che ti faranno rimanere incinta in un lampo: se riscontri difficoltà dopo un periodo di tentativi davvero lungo o ti sembra di avere dei problemi, lo specialista è sempre la giusta soluzione.