I cibi da non mangiare in gravidanza

Quando si è in attesa, il nostro corpo cambia e per tutelare il nostro bebè dobbiamo attentamente selezionare i cibi.

Home > Mamma > Gravidanza > I cibi da non mangiare in gravidanza

La gravidanzaè un momento particolare per la donna, che deve semplicemente fare più attenzione a determinate cose, come l’alimentazione. Alcuni cibi, infatti, sono da evitare perché potrebbero essere veicolo di infezioni alimentari o di contaminanti tossici oper altri motivi. Ecco dunque i cibi da non mangiare in gravidanza.

1 Pesce

Sushi-piatto-tipico-della-tradizione-giapponese

Il consumo di pesce è raccomandato in gravidanza, ma solo ben cotto. Non si può invece mangiare crudo, per il rischio di contaminazione con virus come l’epatite A, batteri, salmonella, Listeria o altri parassiti Anisakis.

Anche le ostriche e tutti i tipi di molluschi vanno consumati solo cotti e comunque senza esagerare.  Questi animali marini sono filtratori e rischiano di concentrare eventuali sostanze tossiche.

E’ da evitare anche il pesce marinato, come le classiche alici o acciughe,  quello affumicato, così come i pesci grandi quali salmone e tonno, perché tendono ad accumulare mercurio,  rischioso per lo sviluppo del feto.

2  Carne cruda

Per le donne negative al toxo-test, è vietato consumare la carne cruda per il rischio di contaminazione da toxoplasma. Vale lo stesso anche per le carni affumicate e i salumi crudi come ol prosciutto crudo, coppa, pancetta, speck, bresaola, culatello e salame.

3. Verdure crude non lavate e frutta non sbucciata

Un’attenzione particolare alle verdure crude, se la futura mamma è negativa alla toxoplasmasi, perché questi alimenti potrebbero proprio nascondere il parassita.

In questo caso non è sconsigliato il consumo, ma di lavarle accuratamente sotto l’acqua corrente. Così come anche la frutta, deve essere lavata e sbucciata prima del consumo.

4. Formaggi

Sono da evitare i fomaggi come gorgonzola, brie, camembert, roquefort e simili, perché potrebbero contenere Listeria.

5 Uova

Le uova si possono mangiare ma ben cotte, per evitare il rischio di contaminazione batterica, in particolare da salmonella. Va da sè che anche preparazioni casalinghe con uovo crudo, come tiramisù, crema al mascarpone, zabaione o maionese non si possono mangiare.

6. Alcol

In gravidanza è assolutamente vietato bere alcolici, che potrebero provocare danni al feto.