gravidanza

Idratazione della pelle in gravidanza: trucchi e consigli per essere perfette

Sos idratazione della pelle in gravidanza: ecco cosa puoi fare per non far soffrire la pelle in dolce attesa

Sos idratazione della pelle in gravidanza? Siamo qui per risolvere tutti i tuoi problemi e aiutarti a prenderti davvero cura di te in questo periodo straordinario della tua vita. 

gravidanza

Cosa succede alla pelle in gravidanza

Si dice spesso che in dolce attesa la pelle delle donne diventi più bella. Spesso succede effettivamente così perché l’impennata degli estrogeni nel corpo tende a rendere la tua pelle più idratata, liscia e luminosa. Tuttavia dovrai avere a che fare anche con altri cambiamenti ormonali e con l’attività più intensa del sistema immunitario e sanguigno che possono avere risultati sulla pelle come ad esempio disidratazione, iperpigmentazione e comparsa di angiomi e smagliature.

Nei nove mesi di attesa del tuo bebè subentrano dei cambiamenti ormonali come l’aumento dell’MSH, l’ormone che stimola la produzione della melatonina e che porta quindi ad un aumento della pigmentazione della pelle. Inoltre potresti vedere la comparsa di altre tipologie di macchie come il cloasma gravidico, un vero e proprio sistema di macchie sulla fronte, sulle guance, sul naso e sulle labbra. 

Sperimenterai in questi mesi un aumento importante della sudorazione con alterazioni della circolazione del sangue. Questo potrebbe portare a secchezza della pelle, soprattutto a livello addominale a causa della distensione estrema provocata dalla crescita del tuo pancione.

idratazione pelle dolce attesa

Idratazione della pelle in gravidanza

Il miglior consiglio che ti diamo è quello di utilizzare sia in estate che in inverno un fotoprotettore 50+ soprattutto sul viso. Infatti i raggi solari stimolano l’iperpigmentazione e quindi la comparsa di macchie sul viso. Ricordati che durante la bella stagione sono sufficienti venti minuti di esposizione al giorno di viso, gambe e braccia per assicurarti un apporto adeguato di vitamina D senza dover friggere sotto il sole di mezzogiorno (molto meglio il sole leggero della prima mattina o in tarda serata. 

Puoi attenuare la secchezza e mantenere un buon livello di elasticità cutanea utilizzando una buona crema idratante fin dalle prime settimane di gravidanza. Questo ti consentirà di prevenire le smagliature e non avere problemi a causa di eccessiva secchezza del derma. È importantissimo trattare tutto il corpo con prodotti ricchi di ceramidi e acidi grassi come ad esempio l’acido ialuronico. Ti consigliamo di applicare la crema subito dopo la doccia quando la pelle è ancora umida e quindi più ricettiva per le componenti emollienti della crema che avrai scelto. 

18 cose da fare con il partner durante la gravidanza

Gravidanza: da 20 a 40 settimane

Si può rimanere incinta prendendo la pillola?

App per rimanere incinta: quali sono le migliori

L'ipotesi di un caso, altrimenti inspiegabile

Sintomi che il parto si avvicina

Acido folico a cosa serve in gravidanza