Il mio lungo viaggio per provare ad avere figli

"Io volevo solo un figlio, ma sapete a volte la vita è ingiusta"

Home > Mamma > Il mio lungo viaggio per provare ad avere figli

“Credevo che sarei stata sempre una di quelle donne che non si sarebbe mai sposata e non avrebbe mai fatto figli. Però, quando ho incontrato Michael, tutto è cambiato. Ci siamo sposati, lui è un insegnante e vederlo con i bambini, mi ha fatto cambiare del tutto idea, su di me e sulla mia vita.

il-mio-viaggio-per-la-fertilità-volevo-prevare-ad-avere-dei-figli

A quattordici anni, sono stata ricoverata in ospedale per endometriosi. Per questo, sapevo che forse non sarebbe stato facile per me avere figli e l’ho detto subito a mio marito. Credevo che per me rimanere incinta, sarebbe stata una vera e propria sfida e che ci avremmo impiegato due o tre anni.

Abbiamo iniziato nel 2011. Ero eccitata. Però, quando sono andata dal dottore, ho scoperto di avere un enorme fibroma, che copriva il mio utero e le mie tube. Non c’era modo di concepire, se non l’avessi rimosso. Senza rifletterci, ho accettato subito l’intervento. Tra il 2012 ed il 2016, ho fatto circa diciotto trattamenti per la fertilità. Ho subito anche diversi aborti. Non credevo che sarebbe stato così difficile.

il-mio-viaggio-per-la-fertilità-volevo-prevare-ad-avere-dei-figli 1

I medici mi hanno fatto diversi test ed alla fine, la verità è venuta fuori. Non potevo rimanere incinta in modo naturale. Un giorno però, mia cugina Elana Syrtash, è venuta a conoscenza di tutte le nostre disavventure. Qualche anno prima, mi aveva scritto una e-mail per dirmi in che modo poteva aiutarmi. Lei aveva già due figli. Quando ha saputo che avevamo fallito anche con l’ultimo trattamento, si è offerta di mettere al mondo lei un bambino per noi.

Io e Michael, non avevamo mai pensato di chiedere una cosa del genere alla nostra famiglia. Però, io non riuscirò mai a ringraziare abbastanza Elana, per quello che ha fatto per noi. Quello che ho imparato durante questo periodo è che ci così tante idee sbagliate, sia sulla fertilità, che sull’infertilità.

il-mio-viaggio-per-la-fertilità-volevo-prevare-ad-avere-dei-figli 2

La perdita di una gravidanza colpisce tantissime persone, ma nessuno ne parla. Ho pubblicato una serie di articoli e video, su questo argomento. Una clip potete vederla, di seguito:

Durante questi anni, io ho avuto esperienze orribili. Per questo posso dirvi, che la conoscenza è potere. Non abbiate paura, di indagare, di fare domande e di fare tutti i test. Nessuno si interesserà mai ai tuoi problemi, come puoi farlo tu. Sii il tuo avvocato.

Elana, ora è incinta e la nascita è prevista per il due di gennaio. Durante il mio viaggio, ho imparato ad essere molto paziente. Per questo, non sto facendo nulla per il piccolo in arrivo.

il-mio-viaggio-per-la-fertilità-volevo-prevare-ad-avere-dei-figli3

Bisogna essere calmi, il mio cammino è stato lungo, ma ora sono consapevole che nella vita tutto è possibile!” Andrea Syrtash. 

Leggete anche: Malata di leucemia, ha provato a salvare la vita al bimbo che aveva in grembo. Ora lotta per vivere