quando-mi-hanno-dato-in-affidamento-i-due-bambini-non-mi-sentivo-mamma-non-erano-miei-figli-la-storia-di-Ali-e-del-marito

La scelta di Ali e di Michael con bambini che stavano per adottare

"Quando mi hanno portato quei bambini, sentivo che non era la loro mamma. Mi sento in colpa perché ho abbandonato dei piccoli che erano già stati abbandonati...."

Ali e suo marito Michael Sanders, sono una coppia che vive in Inghilterra. Per diversi tempo, nel 2014, hanno provato ad avere un figlio, ma tutti i loro tentativi sembravano essere del tutto vani. Infatti, entrambi erano disperati e non sapevano più cosa fare. La donna, ha fatto anche diverse visite ed i medici, le dicevano sempre la stessa cosa, cioè che per lei era impossibile concepire in maniera del tutto naturale.

la-scelta-di-Ali-e-di-Michael-con-bambini-che-stavano-per-adottare

La coppia, per questa notizie era a pezzi, poiché erano a conoscenza del fatto, che per far crescere la loro famiglia, avrebbero dovuto prendere altre strade. Alla fine, hanno optato per l’adozione. Credevano che quella sarebbe stata l’idea più giusta per loro. Hanno fatto diverse richieste e si sono sottoposti a molte visite.

Dopo qualche mese, sia Ali che Michael sono stati dichiarati idonei e gli assistenti sociali, gli hanno permesso di portare a casa due gemelli di otto mesi, per conoscerli e per poi, iniziare tutte le pratiche per l’adozione definitiva.

la-scelta-di-Ali-e-di-Michael-con-bambini-che-stavano-per-adottare 1

Sin da subito, l’uomo e tutta la famiglia, ha creato un legame speciale con loro, ma per la donna non è stato così. “Sentivo che non era reale. Non mi sembrava di essere una madre!” Ha raccontato Ali. Qualche giorno dopo, la situazione non è affatto migliorata e Michael ha deciso di portare sua moglie dal medico. Una volta allo studio, è venuta fuori una notizia inaspettata per i due.

Il dottore, ha scoperto che la ragazza era incinta e che credeva che quello fosse stato un miracolo. Entrambi sono rimasti scioccati, non avrebbero mai immaginato una cosa del genere.

la-scelta-di-Ali-e-di-Michael-con-bambini-che-stavano-per-adottare 2

Una volta a casa, quando la donna si è ritrovata i gemelli davanti, ha capito che per loro, la scelta più giusta da fare, era quella di trovare una nuova famiglia. Gli assistenti sociali, dopo aver capito le intenzioni dei genitori, infatti sono andati a prenderli la sera stessa.

“Il giorno che sono andati via ho pianto. Sapevo che li amavo, ma che questa sarebbe stata la scelta migliore per me e per loro. Credo che i sensi di colpa per me non spariranno mai. Ho abbandonato dei bambini, che erano già stati abbandonati. Qualche mese dopo gli ho scritto una lettera e l’ho lasciata all’ufficio adozioni. Un giorno, quando saranno grandi, se vorranno conoscere la loro storia, potranno leggerla. 

la-scelta-di-Ali-e-di-Michael-con-bambini-che-stavano-per-adottare 3

Oggi, ho due figli ed anche la seconda gravidanza, per i medici è stata una sorpresa. Ho chiesto informazioni su i gemelli e l’unica notizia che mi hanno detto, è che sono stati adottati da un’altra famiglia. Sono felice per loro!” Ha concluso Ali, nella sua intervista.

quando-mi-hanno-dato-in-affidamento-i-due-bambini-non-mi-sentivo-mamma-non-erano-miei-figli-la-storia-di-Ali-e-del-marito

Una storia che ha diviso in due diverse persone. Voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.

Potete leggere anche: La storia di Kate Price, una madre ed una donna straordinaria

Fonte: Daily Mail

Perché non dovremmo mai stendere i panni bagnati in casa

Perché non dovremmo mai stendere i panni bagnati in casa

Un'inaspettata e meravigliosa sorpresa

Un'inaspettata e meravigliosa sorpresa

Ci sono cose che il tuo corpo fa e tu non sai a cosa servano

Ci sono cose che il tuo corpo fa e tu non sai a cosa servano

Stavano per far nascere il suo bambino con il cesareo ma alla fine hanno dovuto ricucirla

Stavano per far nascere il suo bambino con il cesareo ma alla fine hanno dovuto ricucirla

Tutti parlano di lei e del suo modo di lavare i neonati, il suo nome è Sonia Rochel

Tutti parlano di lei e del suo modo di lavare i neonati, il suo nome è Sonia Rochel

Ana ha perso la vita subito dopo il parto

Ana ha perso la vita subito dopo il parto

Uomo si rifugia in una caverna e la trasforma completamente

Uomo si rifugia in una caverna e la trasforma completamente