La verità della morte di Brianna

L'avvertimento dei dottori per la morte della piccola Brianna

Home > Mamma > La verità della morte di Brianna

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi è straziante, ma è qualcosa che tutti i genitori devono sapere. Tutto è iniziato nel Natale del 2015, quando Brianna Florer, una bambina di soli due anni, ha iniziato a vomitare sangue ed era diventata blu. La situazione era davvero grave.

il-motivo-della-morte-di-Brianna

Queste storie, accadono molto spesso purtroppo. I bambini sono molto curiosi e per questo, qualsiasi cosa che trovano la mettono in bocca. In effetti, è proprio quello che ha fatto Brianna. Essendo il periodo natalizio, in casa c’era molta confusione, con gli addobbi ed i regali. I genitori della piccola, però, non si erano resi conto della tragedia che li stava per colpire. La bambina, pochi giorni prima di Natale, per terra aveva trovato una batteria e come ogni bambino, l’ha messa in bocca e l’ha ingoiata. Nessuno sapeva di questo e nessuno stava per immaginare la tragedia che li stava per colpire. Qualche giorno dopo, Brianna, è diventata blu, ha iniziato a vomitare ed è stata portata in ospedale d’urgenza. Una volta li, i medici hanno fatto quella tragica scoperta. In pratica la batteria che aveva ingoiato, ha iniziato a perdere l’acido che bruciava attraverso il suo piccolo esofago. I dottori hanno fatto tutto il possibile per la bambina, ma era ormai troppo tardi. Brianna è morta. Questa famiglia, quell’anno invece di pensare a festeggiare il Capodanno, hanno dovuto pensare al funerale della piccola. Cosa che, purtroppo, non potranno dimenticare mai nella loro vita.

il-motivo-della-morte-di-Brianna 1

Queste storie ci spezzano il cuore ed ancora oggi, non riusciamo davvero a capire come la vita possa essere così ingiusta alcune volte.

il-motivo-della-morte-di-Brianna 2

Noi abbiamo deciso di raccontarvi la storia di Brianna, per farvi capire dei pericoli che ci sono ovunque, anche in giro nella casa.

il-motivo-della-morte-di-Brianna 3

Le batterie, possono essere molto dannose per il nostro organismo, soprattutto se sono rimaste li dentro per diversi giorni, come nel caso di questa bambina.

Condividete questa storia, per avvisare tutti i genitori!

Leggete anche: Adulto gli da un bacio, neonato di 11 giorni rischia di perdere la vita per un herpes