Come allargare le scarpe strette

Impariamo due metodi semplici per rendere le calzature più comode, ma senza rovinarle.

Home > Fashion > Come allargare le scarpe strette

A tutte noi sarà capitato di acquistare un paio di scarpe della misura errata. Ciò accede soprattutto quando facciamo gli acquisti online e non abbiamo la possibilità di provare le calzature di persona.

Ogni modello ha infatti caratteristiche differenti, tanto che lo stesso numero può calzare più o meno a seconda del tipo di scarpa.  Se non volete restiture l’acquisto, anche se la misura non è quella giusta, ecco come allargare le scarpe strette e renderle più comode possibile.

1 Metodo del congelatore

Il primo metodo per provare ad allargare le scarpe sfrutta l’efficacia del freddo.  Prendere, per prima cosa, due grandi bustine di plastica (oppure quattro) con chiusura a zip e dell’acqua.

Decomprimi due sacchetti e mettili uno dentro l’altro, in modo che quello esterno possa proteggere la scarpa da eventuali fuoriuscite di acqua.

Posiziona la parte inferiore delle buste con chiusura a zip nella parte inferiore della scarpa e  infila la tua mano per sistemare i sacchetti verso  tutti gli angoli all’interno della tua scarpa.

Una volta sistemati i sacchetti,  riempili con l’acqua fino all’orlo e sigilla con cura il sacchetto, facendo attenzione a non far fuoriuscire l’acqua.

Sistema le scarpe nel congelatore e lasciale lì fino a quando l’acqua all’interno della busta non si sarà congelata. Mentre l’acqua si congela si espande e dunque tende ad allargare le scarpe.

Rimuovi le scarpe dal congelatore per consentire al ghiaccio di scongelarsi leggermente e sfila buste.

2 Metodo dell’asciugacapelli e calzini

Per provare questo secondo metodo, prendi un asciugacapelli e un paio di calzini spessi, come quelli di lana o di spugna.

Indossa il paio di calzini e poi mettile scarpe che vorresti allargare.

Punta un asciugacapelli, in funzione, sulla parte della scarpa più stretta e lascia che l’aria calda soffi  per alcuni secondi, mentre dall’ainterno muovi le dita dei piedi e fai dei  piegamenti.

Tieni poi  le scarpe ai piedi  mentre si raffreddano. Questo metodo, così come l’altro può funzionare soprattutto se le scarpe sono di pelle vera, perché si tratta di un materiale più facile da modellare.