B-nario

Che fine hanno fatto i B-nario? Scopriamo cosa fa oggi il duo

I B-nario sono diventati popolari nella seconda metà degli anni novanta grazie a una serie di singoli di successo

I B-nario sono diventati popolari nella seconda metà degli anni novanta grazie a una manciata di singoli di successo. Ripercorriamo la storia del duo composto da Massimo Zoara e Luca Abbrescia e scopriamo cosa fanno adesso.

B-nario, il successo

I B-nario ottengono il successo sin dal loro esordio discografico, datato 1994. Il loro album dal titolo eponimo contiene infatti varie hit: Battisti, Tra me e te, Stanotte e Voglio fare il D.J. che diventa la sigla del programma di Italia 1, Talk Radio.

Due anni dopo con La musica che piace a noi, il duo conferma il suo momento d’oro, con brani come Passami la palla e Notte senza donne. A questo album collaborano ospiti illustri, come Max Pezzali e Paola e Chiara.

Nel 97, i B-nario aprono niente meno che il concerto di Michael Jackson a Milano. Un anno dopo, a chiusura di un ideale trilogia, esce l’album S-cambio, in cui i nostri collaborano con Vasco Rossi, in Splendida così, con Eros Ramazzotti, in Quando sarò grande. Altro successo è il singolo Passeggiando col mio cane.

Meglio da soli

B-nario

All’apice del successo, Luca Abbrescia lascia il gruppo per dedicarsi principalmente alla carriera di conduttore televisivo. Su All Music, la risposta italiana ad MTV, condurrà nei primi anni 2000 diverse trasmissioni.

Massimo Zoara, continua da solo, mantenendo il nome B-nario e nel 2003 con Meglio da soli, arriva la vittoria a Un disco per l’estate. Un anno dopo esce l’album Dal cuore alla testa. Tra i brani, Il cielo di Milano, Lo so bene e Nel giorno del mio compleanno.

Nel 2008 esce il primo best of, intitolato La raccolta, con due inediti: Tutto cade e C’è. Il successo però è ormai passato e Zoara decide di prendersi un lungo periodo di pausa.

Gli ultimi anni

B-nario

Nel 2014, sei anni dopo La raccolta, escono i singoli Mai e Soltanto un’idea, a cui fa seguito, nel 2016, il brano Lettera di un serial killer, che anticipa il doppio album Le cose cambiano – Le cose che restano.

Questo lavoro, contiene dodici brani inediti, tra cui, Non sono Cenerentola, Mentre ti stavo aspettando e Scusate il ritardo e i successi del passato in una nuova veste. Attualmente Massimo è al lavoro su nuove canzoni, quindi ci aspettiamo presto il ritorno dei B-nario.

Che fine hanno fatto gli Studio 3? Scopriamo cosa fa oggi la Boy band

Che fine hanno fatto gli Studio 3? Scopriamo cosa fa oggi la Boy band

Che fine hanno fatto i Lost? Scopriamo cosa fa oggi la band

Che fine hanno fatto i Lost? Scopriamo cosa fa oggi la band

Che fine ha fatto Stromae? Scopriamo cosa fa oggi il cantautore

Che fine ha fatto Stromae? Scopriamo cosa fa oggi il cantautore

Che fine hanno fatto i Kings of Convenience? Scopriamo cosa fa oggi il duo

Che fine hanno fatto i Kings of Convenience? Scopriamo cosa fa oggi il duo

Che fine ha fatto Pixie Lott? Scopriamo cosa fa oggi la cantante

Che fine ha fatto Pixie Lott? Scopriamo cosa fa oggi la cantante

Che fine hanno fatto I Cani? Scopriamo cosa fa oggi la band

Che fine hanno fatto I Cani? Scopriamo cosa fa oggi la band

Che fine ha fatto Leda Battisti? Scopriamo cosa fa oggi la cantautrice

Che fine ha fatto Leda Battisti? Scopriamo cosa fa oggi la cantautrice