Rocco Siffredi operato e ricoverato in ospedale. Ecco cosa gli è successo

Rocco Siffredi ha preoccupato i fan con una storia su Instagram.

Home > Notizie > Rocco Siffredi operato e ricoverato in ospedale. Ecco cosa gli è successo

Fan di Rocco Siffredi preoccupati dopo uno scatto condiviso sui social del regista e attore italiano. Il pronodivo, infatti, è apparso sdraiato su un letto d’ospedale con la spalla ingessata.

Rocco Siffredi operato e ricoverato in ospedale. Ecco cosa gli è successo

Le immagini sono state pubblicate su Instagram attraverso le Stories. Tuttavia, è giusto rassicurare subito i suoi centinaia migliaia di follower: il 54enne abruzzese sta bene. Siffredi è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico alla spalla. Nonostante il dolore, l’attore ha scherzato ugualmente con i suoi fan, dicendo: “Mi sono operato al ca***, me l’hanno tagliato. Ho deciso, non lo volevo più, basta. Se qualcuno di voi lo vuole, ditemelo!”.

Rocco è apparso sia prima che dopo l’intervento, con una flebo, un tutore al braccio e una fasciatura sulla spalla sinistra.

Rocco Siffredi operato e ricoverato in ospedale. Ecco cosa gli è successo

Al fianco di Rocco, come sempre, c’è la moglie Rosza Tassi (nota in Italia con lo pseudonimo di Rosa Caracciolo). La donna, con cui Siffredi si è sposato nel 1993, sta accanto al marito in ospedale ed è l’autrice delle foto e dei video apparsi sul web.

Di recente, a proposito dell’attività professionale del marito, Rosa ha detto: “Come ho fatto a sopportare tutto questo? Perché con lui mi diverto. Altrimenti mi annoierei. Io con uno normale non potrei stare, e non l’ho mai tradito. Rocco riesce sempre a fare qualcosa che non ti aspetti. Se mio figlio facesse porno felicemente sarei contenta. Hanno l’insegnante migliore”.

Rocco Siffredi operato e ricoverato in ospedale. Ecco cosa gli è successo

Tuttavia, in merito al futuro dei figli, Rocco stato è chiaro: “Non obbligherò mai Leonardo (a seguire la mia strada e addirittura, se potrò, gli consiglierò di fare altro”, mentre Lorenzo “mi dà un sacco di consigli: è molto bravo con le telecamere, le macchine fotografiche e tutta la tecnologia digitale. È un ragazzo serio, è fidanzato da anni e potrebbe sposarsi anche domani con la sua donna. Che cosa farà in futuro? Ha studiato Economia e commercio, ma a Budapest, dove viviamo, non ci sono grandi banche che gli consentano di fare quello che vorrebbe”.