Al Bano amante Spagna

Al Bano, bufera dalla Spagna: spuntano presunte amanti e debiti

Il cantante di Cellino San Marco tirato in ballo in una trasmissione da una presunta amante segreta e un conduttore che reclama il pagamento di un vecchio debito legale.

Si sta scatenando in Spagna una vera e propria bufera nei confronti di Al Bano. Il cantante di Cellino San Marco che gode di grande popolarità anche nel paese iberico, è stato tirato in ballo all’interno di una trasmissione spagnola da una donna che l’accusa di esser stata la sua amante per 3 anni, e un uomo che invece reclama dal cantante un debito pregresso mai saldato.

Al Bano amante Spagna
Fonte: web

Ma andiamo con ordine. La trasmissione in cui si è parlato di Al Bano è Salvame Deluxe, in onda su TeleCinco. Alcune sere fa il cantante era collegato in diretta e insieme anche a tale Patricia Donoso, avvocata spagnola, che ha sottolineato come con l’artista italiano c’è stata una relazione clandestina durata ben 3 anni.

“Tutto quello che io ho detto corrisponde a verità e verrà dimostrato, poco a poco. Io ti dico che lo conosco. Per tre anni abbiamo intrattenuto una relazione ed è così, lui può dire quello che gli pare. Ho cercato la sua querela, la sua denuncia, ma non l’ha fatta. non capisco perché non l’abbia depositata. Io continuo a parlare molto bene di lui. Al Bano è meraviglioso, non ho mai parlato male di lui” – le parole di Patricia che sono state prontamente smentite da Al Bano che è impegnato con Loredana Lecciso.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Al Bano (@albano_official_)

Il cantante infatti ha ribadito ancora una volta di non conoscere la donna negando tutto, anzi ha annunciato di voler adire anche per vie legali contro di lei. “Le regalerò una denuncia, dato che la sta chiedendo” – le sue parole.

Ma l’accusa dell’amante non è l’unica arrivata contro di lui. Sempre nella stessa trasmissione ha preso parola anche Kiko Hernandez, noto conduttore spagnolo, che ha accusato Al Bano di non avergli pagato un vecchio debito per una causa persa.

“Il signor Albano mi deve dall’anno 2009 30.000 euro. Il mio avvocato è davvero stanco di reclamagli internazionalmente 30.000 euro. Non si potrebbe togliergli qualcosa dal cachet che ha ricevuto l’altro giorno da Deluxe, dico io? Perché non gli prendono a quel signore 30.000 euro? Fa le querele e non paga i costi. 30.000 euro da tredici anni” – l’accusa di Kiko. A quanto pare tutto è relativo ad una querela che Al Bano presentò nel 2009 con la conseguente causa persa e l’obbligo di pagamento delle spese processuali.