Aldo Montano e Soleil Sorge

Aldo Montano risponde a Soleil Sorge: “Tu ami creare discussioni, io no”

Lo schermidore ha risposto ieri sera in puntata alle accuse di Soleil Sorge di essere di poco carattere

Durante la festa di sabato sera nella casa del Grande Fratello Vip c’è stato un piccolo diverbio tra Aldo Montano e Soleil Sorge. Sono in molti a considerare lo schermidore di poco carattere nella casa visto che non prende mai posizioni. Durante la serata Soleil gliel’ha fatto notare:

“Qui dentro non rappresenti l’Italia che è verace sei la Svizzera che non si espone. Ma Aldo pacatamente risponde: «No io non mi vado a scontrare con le persone” – ha detto.

In puntata ieri sera allora Alfonso Signorini è voluto tornare sull’argomento interpellando Aldo chiedendogli se questo fatto lo infastidisce.

“Mi da fastidio perché non sono mai passato per neutrale. Ho fatto tante battaglie e qualcuna l’ho vinta. Io non mi metto in mezzo alle discussioni ad alcuni piace mettersi in mezzo tipo a Soleil. Io so difendermi e lo faccio se ne vale la pena” – la sua risposta.

A quel punto il conduttore chiama ha chiamato in causa Soleil e gli ha chiesto perché non lo considera un uomo di carattere.

Aldo Montano e Soleil Sorge
Fonte: Mediaset

“Io stimo il tuo aplombe però credo che un uomo abbia delle posizioni spesso come concorrente qua dentro ti ho visto mantenere neutralità per scelta caratteriale ma a me sei piaciuto in alcune occasioni quando rimane in silenzio non mi piaci. Ho apprezzato anche quando hai detto che tra noi non ci sarà mai un rapporto. Anche nell’esposizione si può mantenere un aplombe” – la risposta dell’influencer. Poco dopo Aldo Montano ha ricevuto una bellissima sorpresa: un messaggio d’amore della moglie Olga Plachina.

“Amore mio dire che mi manchi è dire nulla. Mi stai dimostrando quanto sei speciale non solo per me ma per tutti gli italiani continua a fare vedere semplicità amicizia amore noi stiamo bene e tifiamo per te perchè sei un vero signore. Dire che ti amo è poco”. E lo incoraggia a rimanere. “Voglio che vinci il programma”.