Alessandro Iannoni e Alvin

Alessandro Iannoni: ecco cosa gli ha sussurrato Alvin prima che lasciasse l’Isola

L'inviato ha sussurrato una piccola parola che i fan hanno apprezzato molto sui social.

Alessandro Iannoni ha deciso di abbandonare l’Isola dei Famosi per tornare a casa. Chiamato ad un bivio, se restare per il proseguo del programma fino a fine giugno o andare via, il figlio di Carmen di Pietro e Giuseppe Iannoni ha deciso la seconda via.

La motivazione è molto nobile: il ragazzo non può più permettersi rinvii dei suoi esami universitari. Alessandro ha detto la sua motivazione visibilmente dispiaciuto e a stento è riuscito a trattenere le lacrime.

Tutti sia da studio che dall’isola hanno cercato di far cambiare idea al giovane che invece è rimasto irremovibile sulla sua decisione.

Decisione condivisa anche da mamma Carmen che lo ha appoggiato mettendo sempre in primo piano la scuola e lo studio.

Alessandro Iannoni e Alvin
Fonte: web

Sui social intanto sta spopolando un gesto fatto dal Alvin poco prima che Alessandro lasciasse l’isola. L’inviato ha sussurrato nell’orecchio del giovane la parola “resta“. Un invito a non abbandonare questa avventura che ha intenerito molto il popolo social.

In molti hanno voluto sottolineare il gesto fatto da Alvin sui social. “Alvin sempre dalla parte giusta” – ha scritto un fan.

Intanto in attesa di Alessandro che farà presto il suo ritorno in Italia, il papà del giovane ha detto la sua su questa decisione e lo ha fatto in un’intervista rilasciata a Fanpage.it.

Le parole di Giuseppe Iannoni sulla decisione del figlio

“È un ragazzo molto responsabile, il suo futuro è al primo posto delle priorità e, contrariamente a quanto sembra, anche nel rapporto con la madre sa farsi valere” – ha detto.

E ancora: “Quando si mette in testa di fare una cosa deve farla nel migliore dei modi, soprattutto se riguarda il suo futuro come in questo caso. Ha scelto un percorso di studi impegnativo e ha molta consapevolezza delle spese e dei sacrifici di noi genitori. Non dico che la viva come un peso, ma sente molto la responsabilità”.