Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi protagonista di Fatti e Rifatti a Striscia la Notizia

Striscia la Notizia ha ripercorso i momenti salienti della carriera di Alessia Marcuzzi come quando cadde a Verissimo

Alessia Marcuzzi è stata la protagonista della rubrica Fatti e Rifatti di Striscia la Notizia di ieri sera. La showgirl e conduttrice è passata sotto l’occhio attento e vigile dello scanner del programma di Antonio Ricci. Durante il servizio sono stati ripercorsi alcuni dei suoi momenti più divertenti in tv. Per esempio quando, insieme a Luciana Littizzetto Che tempo che fa, ha mostrato come prendersi cura della propria pelle dandosi pizzicotti in faccia e sul collo.

Alessia Marcuzzi aspramente criticata per aver sostenuto Zorzi
Fonte: Google

Per non dimenticare poi la rissa televisiva con Eva Henger quando lei era la conduttrice dell’Isola dei Famosi: “Non fare discorsi moralisti a me, quando io non sono mai stata moralista con te” – diceva una piccata Marcuzzi. Tra i momenti buffi c’è anche quando durante uno sketch con Michelle Hunziker non è riuscita a parlare a causa di un estensore per la bocca.

alessia-marcuzzi
Fonte: Mediaset

Oppure quando nello studio di Verissimo da Silvia Toffanin è caduta rovinosamente a terra. Le due dovevano fare un esercizio yoga e la Toffanin doveva cercare di mettersi sotto la collega, che invece stava facendo la posizione del ponte. La Marcuzzi, però, non resse e cadde direttamente sulla presentatrice di Verissimo. Tante risate ma per fortuna senza alcuna conseguenza.

Lo scanner del tg satirico, infine, rileva tre parti del corpo che sono state ritoccate: labbra, naso e seno, che Alessia Marcuzzi ha voluto ridurre da giovane. Intanto la Marcuzzi ha postato un video sul suo profilo Instagram dove in lacrime dichiara di essere molto dispiaciuta per la morte di Nick Kamen, modello e cantante scomparso a 59 anni.

Il triste ricordo di Madonna per la morte di Nick Kamen
Credit: madonna/instagram

“La mia prima cotta… Ero proprio pazza di lui” – ha scritto condividendo il video del suo tormentone Each time you break my heart -. Poster in cameretta, un autografo rimediato da mamma che per caso lo incontrò durante un viaggio. I pianti, i sogni… Esisteva solo lui. Pazza d’amore. Come la maggior parte delle ragazze e dei ragazzi degli anni 80/90″ – ha scritto la Marcuzzi.