Angelina Jolie contro Brad Pitt, “Non paga gli alimenti da 18 mesi”

Il divorzio tra i due si fa sempre più spinoso

Continua la crociata tra Angelina Jolie e Brad Pitt, che dopo essersi allontanati oggi sarebbero di nuovo ai ferri corti. La ragione del contendere sono i figli. Secondo il Daily Mail, entrato in possesso di un documento scritto dall’avvocato della Jolie, Samantha Bley DeJean, Pitt non avrebbe mai pagato gli alimenti nei 18 mesi trascorsi dall’annuncio del divorzio. Per questo la Jolie è ricorsa di nuovo ai giudici. La risposta dei legali dell’attore? “Lui ha sempre adempito ai suoi doveri.”



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

La richiesta della Jolie non è una questione di soldi, dal momento che il suo patrimonio personale è stimato intorno ai 160 milioni di dollari, ma di principio, oltre che personale. Per Angelina è fondamentale chiarire ogni situazione rimasta in sospeso, per poter passare a una nuova fase della vita. All’inizio della crisi coniugale i figli Maddox, Pax, Shiloh Nouvel, Zahara, Vivienne e Knox erano stati allontanati dal padre che, secondo alcune voci, sarebbe stato violento con loro.

Pitt avrebbe dato uno schiaffo al primogenito durante un volo privato, e questo ha mandato  su tutte le furie la madre, sempre permissiva e senza regole, che una volta atterrata è andata dritta a chiedere il divorzio.
Un po’ eccessivo? Non se sei Angelina Jolie, evidentemente.

La questione degli alimenti ha insomma bloccato tutta la proceduta e qualsiasi altro accordo. La donna, poi, non vede di buon occhio l’affidamento congiunto dei figli.  Al punto da far “scappare” la sua ex avvocatessa, restia nel portare a termine il divorzio, visto che Angelina vuole troncare ogni ponte con il padre dei suoi figli.